TaoClick Invasioni Digitali

L’associazione fotografica TaoClick presieduta da Ernesto De Luna, ha organizzato lo scorso 4 maggio un viaggio nel Belice nell’ambito dell’iniziativa Invasioni Digitali – che intende valorizzare e promuovere i beni culturali siciliani utilizzando le qualità di Internet e dei Social Network – per visitare e fotografare le rovine di Poggioreale Antica, uno dei paesi distrutti dal terremoto del 15 gennaio 1968.

Gli associati di TaoClick sono stati accolti dal presidente dell’Associazione Poggioreale Antica Giacinto Musso e dalla volontaria Rosalia Urso, che si prodigano da anni per il recupero dell’antico centro urbano allo scopo di farne risplendere la memoria: a questo proposito le immagini di TaoClick evidenziano come a Poggioreale Antica il tempo si sia fermato a quel giorno in cui il terremoto sconvolse tutto quanto.

Oggi, infatti, sono ancora perfettamente visibili quei luoghi in cui la vita quotidiana degli abitanti del piccolo paese si svolgeva serena, dalle botteghe semidistrutte, alle abitazioni con i propri ambienti di cui tuttora è possibile intuirne l’arredamento, fino alla scuola, all’interno della quale si possono ancora vedere seggiole e banchetti ridotti in macerie, oltre che varie carcasse arrugginite di auto, biciclette e vari mezzi di lavoro.

Quello di TaoClick è un gesto importante in quanto vuole dimostrare, tramite questa iniziativa di “Invasioni Digitali”, che la fotografia non è soltanto una passione ma vuole dare il suo contributo alla riscoperta di quell’immenso patrimonio artistico e culturale che è stato abbandonato dalla classe politica visto che ci sono, oltre a Poggioreale Antica, un sacco di musei e siti culturali in Sicilia che sono da troppo tempo chiusi ed in stato di abbandono: pertanto l’associazione TaoClick intende dare una grossa mano per restituire a questi siti culturali la dignità che meritano per poterli poi condividere, tramite i Social, con tutti gli appassionati della bellezza dell’arte e della cultura.

[Fotogallery TaoClick]

© Riproduzione Riservata

Commenti