Taormina e Giardini, studenti a lezione dalla Lega Navale Italiana

Un’iniziativa per avvicinare gli studenti delle medie al mondo della navigazione e, perché no, crescere futuri skipper. E’ il Progetto Scuole 2014 promosso dalla Lega Navale Italiana di Giardini Naxos-Taormina e che coinvolge gli alunni degli Istituti comprensivi delle due località turistiche.

Il terzo incontro, penultima tappa dell’evento curato da Francesco Vinciguerra e Giuseppe Taibi, si è svolto pochi giorni fa alla presenza dei giovani allievi e dei delegati scolastici Rossella Siciliano e Sandro Avenoso. Al centro della conferenza, il tema della navigazione a vela, con tanto di dimostrazione pratica. La lezione è stata tenuta dall’ammiraglio Stefano Leuzzi, delegato regionale della Lega navale, che si è avvalso di un “simulatore di vela” per avvicinare maggiormente i presenti all’esperienza narrata.

Giuseppe Taibi ha sottolineato con orgoglio e soddisfazione la grande partecipazione dei ragazzi al progetto. Ha poi illustrato le varie conoscenze trasmesse durante il ciclo di incontri: dai punti cardinali al vento alle coordinate geografiche e alla bussola, fondamentale strumento di navigazione. E ancora, la parte pratica, con le varie andature. Una serie di attività tutte finalizzate alla crescita di futuri skipper che siano vanto per la terra siciliana. Il co-responsabile del Progetto ha poi approfittato per anticipare i futuri piani della Lega navale di Giardini e Taormina, fra i quali l’inaugurazione di una scuola di vela e l’attesa conclusione del Progetto Scuole 2014 con un corso di vela e di canoa riservato ai vincitori. Infine, la programmazione della seconda edizione del Memorial Matteo Vinciguerra, regata velica aperta a tutte le classi, fissata per settembre.

Per i giovani studenti delle scuole medie inferiori di Taormina e Giardini Naxos si avvicina intanto il momento più divertente del progetto, quello in cui si contenderanno il corso pratico fra le onde del mare. E chissà che per qualcuno non sia il preludio di un futuro da skipper di successo…

© Riproduzione Riservata

Commenti