La BBC torna a Taormina 660x330

La troupe della BBC è tornata a Taormina per continuare le riprese sul documentario che stanno realizzando e che avrà quale protagonista Florence Trevelyan. Questa volta insieme a loro vi era il noto giornalista e politico del Regno Unito Michael Portillo. Portillo grande ammiratore della Thatcher e noto Euroscettico ha ricoperto vari ruoli politici tra cui quello di Segretario di Stato alla Difesa.

La troupe si è recata nella dimora dell’Avv. Costantino Papale che si considera discendente della nobildonna inglese, come anche sottolineato nel libro dallo stesso redatto dal titolo “Taormina segreta: la Belle Époque” e in cui egli afferma di rivelare la “vera storia” della nativa di Hallington e a cui Taormina deve molto. L’Avv.Papale si è prestato allo scambio di battute con Portillo, illustrando la propria casa e mostrandogli il panorama mozzafiato che si gode dal giardino. Successivamente gli stessi si sono spostati sull’incantevole terrazza dell’hotel Timeo.

Certo lo stato in cui versano i “beehive”, voluti dalla Trevelyan all’interno del giardino pubblico per cibare ed osservare i suoi amati volatili, “gridano vendetta”, per non parlare poi della sua tomba in contrada “Francese”, ove si trovavano simili costruzioni rase al suolo dalle ruspe qualche anno addietro. Ma è tutta la villa comunale che versa in uno stato pietoso, con muretti divelti e percorsi pieni di insidie che rischiano di trasformare una piacevole passeggiata in un serio rischio per l’incolumità di bambini ed anziani.

© Riproduzione Riservata

Commenti