I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania hanno tratto in salvo ieri sera una famiglia bloccata dalla neve sull’Etna.

etnaneve-2-2Infreddolita e impaurita, era rimasta intrappolata nella propria autovettura sulla strada provinciale 92, nei pressi dei Crateri Silvestri, a causa di un’improvvisa bufera di neve che aveva reso difficoltoso il transito degli automezzi. Così una coppia della provincia di Ragusa, con un neonato al seguito, è stata trovata dalla pattuglia del Soccorso Alpino  della Guardia di Finanza di Nicolosi durante un servizio di controllo del territorio.

I militari hanno provveduto a mettere in sicurezza la donna e il bambino conducendoli presso il Rifugio Sapienza, mentre l’uomo è rimasto in attesa dei mezzi spazzaneve prontamente avvisati per ripristinare la viabilità.

Si è dunque conclusa solo con un brutto spavento la passeggiata della famiglia sulle pendici dell’Etna, dove non è raro – nella stagione invernale – imbattersi in rapidi mutamenti delle condizioni metereologiche che possono dar vita a bufere di neve improvvise. Per questo è sempre necessario porre la massima attenzione prima di avventurarsi anche su strade che si ritengono transitabili.

© Riproduzione Riservata

Commenti