Una Basilica Cattedrale gremita ha voluto rendere l’ultimo saluto a Mario Bartolotta. Le parole di Don Enzo Biuso (Direttore dei Salesiani ndr) ne hanno ricordato la figura. Mario Bartolotta, 61 anni, è stato rapito prematuramente alla sua famiglia da una malattia che non gli ha lasciato scampo. Bartolotta era dipendente dell’Agenzia delle Entrate e noto esponente della Sinistra cittadina. Anche gli avversari politici lo apprezzavano per la correttezza e i modi: “un gentiluomo d’altri tempi”, nonostante la relativamente giovane età, come oggi è molto difficile trovarne. La porta del suo ufficio era sempre aperta per tutti, cittadini ed amici, sempre disponibile per cercare di venire incontro alle esigenze di chi gli esponeva “piccole e grandi problematiche”. Ai familiari e in particolar modo alla moglie Lucia Lo Giudice, alla figlia Eleonora e al fratello, vanno le più sentite condoglianze della Redazione di Blogtaormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti