Caltagirone1Finalmente, con l’anno nuovo, arriva una buona notizia per gli abitanti della città di Caltagirone. Ester Bonafede, assessore regionale alla Famiglia, ha confermato l’imminente avvio dei 13 cantieri per la realizzazione di opere pubbliche proposti dal Comune di Caltagirone e il cui finanziamento era già stato accettato dal governo regionale. Parliamo di uno sbocco occupazionale della durata di circa 90 giorni destinato ai disoccupati del comune in provincia di Catania.

Dopo il colloquio avuto con l’assessore Bonafede sono molto soddisfatto per l’ammissione a finanziamento di 13 cantieri di servizi. Pur trattandosi di misure assistenziali e limitate nel tempo che certo non risolvono i gravi problemi dei molti disoccupati della città, grazie ad essi alcune centinaia di persone potranno alleviare per alcuni mesi gli effetti della morsa disoccupazionaleche, ormai da diverso tempo, attanaglia molte famiglie che quotidianamente vivono situazioni di disagio” ha commentato così Gino Ioppolo, deputato regionale della ‘Lista Musumeci’ .

© Riproduzione Riservata

Commenti