Presentato il nuovo libro di Luca Frudà

GIARDINI NAXOS (ME) – Venerdì pomeriggio all’interno della Biblioteca comunale di Giardini Naxos è stato presentato l’ultimo libro di poesie e prosa di Luca Frudà: “Sentimenti del tempo”.

L’autore è stato introdotto e intervistato dalla Dr.ssa Rita Ruggeri, che pur essendo originaria di Letojanni, risiede e lavora a Roma. Il cantautore di origini catanesi Giuseppe Mirabella, in arte Pablo Rabito, ha creato una magica atmosfera grazie ai suoi pezzi.

Luca Frudà è nato a Catania il 2 Luglio 1978. È cresciuto a Villagonia, frazione di Taormina e si è laureato nel 2003 in lettere moderne presso l’Università degli studi di Catania con la tesi: “Per un’analisi semantica dei Malavoglia”. Ha assolto gli obblighi di leva quale obiettore di coscienza nel WWF all’interno della Riserva Naturale Orientata dell’Isolabella. Attualmente vive e insegna nella Capitale.

Tra le sue opere ricordiamo per la poesia: Io, il mio Amore (1996); Poesia cortese (1997); Uomo allo Specchio (1998); Sole Notturno (2003); Logica sentimentale (2008). Per la prosa “I segreti”(2004) e per la saggistica “I Malavoglia: semantica e genesi del titolo”. Ha inoltre collaborato con le riviste letterarie “Logos e Carmina” e collabora con “Letteratura-Tradizione”.

Il suo ultimo libro vuole essere una raccolta di racconti su casi strani e straordinari, semplici a volte, eppure tutti distintamente umani. Casi spesso diversi,che spaziano dall’aldilà al carcere, dagli eremiti all’amore, con a volte un comune “Leit motiv”: l’amicizia.

© Riproduzione Riservata

Commenti