Venerdì sera nei locali di un noto ristorante di Taormina si è tenuta la festa di fine anno del Gruppo Interforce Jonica (GIJ) di Protezione Civile.

Festa di fine anno GIJ Protezione Civile

Taormina – Oltre 80 volontari, con i loro familiari, si sono radunati per scambiarsi gli auguri di fine anno. I volontari si occupano di Protezione Civile nel settore sanitario, antincendio, comunicazioni in casi di emergenza o in occasione di calamità naturali. Appartengono al Gruppo Interforce Jonica le seguenti associazioni: Gruppo Comunale di Protezione Civile di Giardini Naxos, la Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni, la Misericordia di Spadafora, Radio Valle Alcantara di Taormina, Rangers International delegazione di Letojanni, Gruppo Comunale di Furci Siculo, Rangers International delegazione “San Filippo” N 552-018, Rangers International delegazione “Kalfa” N 552-027.

Il Presidente del Gruppo Interforce Jonica, nonché Governatore della Misericordia di Letojanni, Dr. Alessandro D’Angelo, ha voluto porre l’attenzione sull’utilità del coordinamento di Protezione Civile che tradotto significa: “L’unione fa la forza”. Continua D’Angelo: “siamo dei volontari, che devono in modo professionale, anche grazie alla frequenza di appositi corsi, affiancare le istituzioni (Comuni, DRPC-Dipartimento Regionale Protezione Civile-118) nei momenti di emergenza. È fondamentale in situazioni critiche rispettare i protocolli”. Voglio inoltre in questa occasione ringraziare il Dipartimento Provinciale e Regionale di Protezione Civile che ha creduto in noi e ci ha dato la possibilità di creare questa bella realtà impensabile qualche anno orsono: “molte nostre associazioni sono state costituite oltre 20 anni fa,ma avevano un “range” molto limitato! Quando parlo di unione penso ad un gruppo di amici, immagino di vedere delle persone che indipendentemente dal colore della divisa condividano serenamente esperienze e vivano questa “passione” con allegria e leggerezza, ma nel momento opportuno con professionalità e responsabilità. La serata si è inoltre caratterizzata per la consegna degli attestati e delle magliette alle “mascotte” del Gruppo e per il sorteggio di abbigliamento e materiali di equipaggiamento tecnico individuale.

[flagallery gid=25]

© Riproduzione Riservata

Commenti