Igiene ed alimenti in Protezione CivileSabato sera, all’interno dei locali della Fondazione Mazzullo a Taormina è stato presentato il libro di Alessandro D’Angelo e Daniela Sorbello  titolato Igiene ed alimenti in Protezione Civile. Il testo che ha carattere divulgativo vuole essere una guida pratica per una corretta alimentazione in situazioni critiche.

Daniela Sorbello nasce a Catania e vive a Milo, alle falde dell’Etna e svolge verifiche ispettive a livello regionale per conto di un Organismo di Controllo e Certificazione di Produzioni Biologiche.

Alessandro D’Angelo è Dirigente Medico Oncologo presso il San Vincenzo di Taormina e da circa un ventennio è legato al mondo del volontariato: attualmente ricopre il ruolo di Presidente del Gruppo di Protezione Civile “Interforce Jonica” e Governatore della Misericordia di Letojanni (ME).

Al Gruppo “Interforce Jonica”, appartengono oltre alla Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni, la Misericordia di Spadafora, Radio Valle Alcantara di Taormina, i Rangers International delle delegazioni di Letojanni, Mongiuffi Melia, Roccafiorita e i gruppi comunali di Protezione Civile di Giardini-Naxos e Furci Siculo. Le suddette associazioni si occupano di antincendio, sanità, telecomunicazioni, assistenza alla popolazione in caso di calamità naturali, tutela dei beni artistici ed architettonici e formazione specialistica.

Toccanti le parole di D’Angelo, che ricordava le sue prime esperienze da giovane medico e volontario di Protezione Civile a Durazzo: “È impensabile andare in un altro Paese e pensare di potere diffondere le nostre usanze alimentari; siamo in Protezione Civile, dobbiamo darci a chi ne ha bisogno e adattarci alle esigenze della situazione. Questa è la solidarietà!”

Erano presenti anche l’Ing. Bruno Manfrè, Responsabile del Dipartimento Provinciale di Protezione Civile, che ha anche curato la prefazione del libro, mentre la presentazione è stata stilata dal Prof. Domenico Forino, Parassitologo del Policlinico Peloritano.

Il Vicesindaco Cilona ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale di Taormina. Gli autori hanno voluto in particolare ringraziare l’editore Nicola Calabria per la disponibilità a pubblicare il volume senza alcun tipo di utile: le somme derivanti dalla vendita del libro verranno infatti utilizzate dal “Gruppo Interforce Jonica” per l’acquisto di dispositivi medici e materiale di soccorso da impiegare in caso di emergenza.

[flagallery gid=23]

© Riproduzione Riservata

Commenti