100903452-8ec67ffe-211e-405e-b1be-860bbd10ba22E’ da ieri che l’Etna continua la sua attività. Una nuova e continua emissione di cenere vulcanica, in seguito alla nuova eruzione dell’Etna, ha spinto la Sac, società che gestisce lo scalo etneo a chiudere l’aeroporto Fontanarossa di Catania e quello di Comiso.

E’ stato così chiuso l’intero spazio aero della Sicilia sud orientale. Nello scalo di Fontanarossa, si registrano 26 arrivi dirottati e 21 partenze cancellate. La prossima riunione dell’unità di crisi sarà alle 05.30 di domattina.

Desta grande preoccupazione l’intensa attività eruttiva che vede, dal nuovo cratere di sud-est, imponenti fontane di lava assieme a violenti boati. Diverse colate si dirigono verso Valle del Bove. Il fenomeno è assai visibile da Catania e da Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti