Serata amara per le italiane impegnate nell’ultima giornata della fase a gironi di Champions League. Fuori Juventus e Napoli, resta solo il Milan.

Wesley SneijderLa Juventus, dopo la sospensione della gara di ieri sera a causa della forte neve, completa il match a ora di pranzo contro il Galatasaray di Mancini. Si ricomincia dal minuto 31 con le squadre ancora sullo 0-0. Le condizioni del campo sono pessime ed Antonio Conte a fine primo tempo si rivolge all’arbitro chiendo di interrompere l’incontro. La partita è molto dura, sembra di assistere ad un match di tennis con il pallone buttato da una parte e dall’altra del campo. Al minuto 85 ecco la doccia gelata per la banda di Conte, Wesley Sneijder la mette dentro e porta in vantaggio il Galatasaray. Il match finisce così e la Juventus deve dire addio alla Champions. Inutili le lamentele della Juventus che deve fare mea culpa per non essere riuscita a superare un girone davvero abbordabile. In compenso la squadra di Conte potrà lottare per l’Europa League che vede disputare la finale di Maggio proprio allo Juventus Stadium.

OLM029-477666-01-02-20131211-203701-147--473x264Il Milan, che sulla carta aveva il match più semplice, gioca in 80 minuti per 10 contro 11 a causa dell’spulsione di Riccardo Montolivo. Ma riesce lo stesso a qualificarsi pareggiando per 0-0 contro il giovane Ajax di Frank De Boer. Da sottolineare la prestazione di SuperMario Balotelli che ha sfornato una partita di grandissima maturità rientrando sempre e lottando su ogni pallone, le parate di Christian Abbiati e l’omaggio di Sulley Muntari a Nelson Mandela.

 

 

GB1028-478173-01-02-20131211-214346--300x145Il Napoli, nonostante la vittoria per 2-0 sull’Arsenal di Wenger, è eliminato in virtù della classifica avvulsa. Non è mai successo che una squadra con 12 punti venisse eliminata dalla Champions League. Gli uomini di Benitez hanno poco da recriminare. Nel primo tempo infatti i bianco azzurri, nonostante le diverse occasioni da rete, non sono riusciti a portarsi in vantaggio. Solo nella ripresa, grazie al solito Pipita Higuain, la squadra di Don Rafa ha sbloccato il risultato. Napoli che va vicino alla qualificazione per via del momentaneo pareggio del Borussia Dortmund in casa del Marsiglia; ma al minuto 87 tutte le speranze sono vanificate dal goal di Großkreutz che porta in vantaggio i tedeschi e mette fine ai sogni dei partenopei. Inutile la rete di Callejon al 92’. Napoli dunque che giocherà l’Europa League.

Chiudiamo con le squadre qualificate agli ottavi di Champions:

  • Gruppo A: Manchester United, Bayer Leverkusen;
  • Gruppo B: Real Madrid, Galatasaray;
  • Gruppo C: Paris Saint Germain, Olipmiacos;
  • Gruppo D: Bayer Monaco, Manchester City;
  • Gruppo E: Chelsea, Shalke 04;
  • Gruppo F: Borussia Dortmund, Arsenal;
  • Gruppo G: Atletico Madrid, Zenit San Pietroburgo;
  • Gruppo H: Barcellona, Milan

© Riproduzione Riservata

Commenti