Taormina:

TRAPPITELLO – Presso la parrocchia “Sacro cuore di Gesù” a S. Venera di Trappitello, sono in corso i preparativi per la decima edizione de “Il presepe vivente, che sarà possibile vedere a partire dal 21 dicembre al 12 gennaio 2014.

Il successo di tale evento è il frutto del gratuito impegno, della collaborazione e del sacrificio di tanti membri della Comunità Parrocchiale (circa 200 tra operai, figuranti e collaboratori alle attività organizzative e agli eventi collaterali), che, animati da passione ed entusiasmo, hanno contraddistinto e reso speciale questa Rappresentazione della Natività. E’ la considerevole e sempre crescente affluenza di visitatori – l’edizione dello scorso anno ha registrato il record delle 23.000 presenze – a fare del Presepe Vivente di Trappitello uno dei più apprezzati e rinomati della Sicilia. Il succedersi delle varie edizioni ha visto crescere l’intento e il relativo impegno da parte degli organizzatori a rendere tale Rappresentazione sempre più fedele alla tradizione: in un contesto paesaggistico ideale, la ricostruzione delle capanne che costituiscono il villaggio di Betlemme, l’accuratezza dei costumi, la realistica rappresentazione di mestieri di una volta con l’utilizzo di antichi arnesi, la preparazione delle pietanze della tradizione… fanno di questa manifestazione un importante evento culturale, un richiamo alla memoria storica, un tuffo nel passato.

Betlemme viene ricostruita nell’esteso giardino attiguo all’antica Chiesetta di S. Venera, lungo un percorso che si articola su più livelli. Tra i vari personaggi raffigurati è possibile ammirare il Governatore Romano che ozia nel suo sontuoso palazzo, il Re Erode allietato dalla danza delle sue odalische… Molto interessante assistere allo svolgimento dei mestieri di un tempo: il canestraio, il locandiere, lo scalpellino, la saponaia, l’oste… Imponente è la realizzazione dell’antico frantoio in pietra, trainato da un mulo; novità di questa decima edizione… il palmento, anch’esso in pietra, in cui avviene la pigiatura dell’uva. Numerosi e vari sono gli animali radunati nei rispettivi recinti, che sicuramente costituiscono un’attrattiva per i bambini… e non solo! Alla fine del percorso, in un luogo appartato e suggestivo, in un’atmosfera di autentico raccoglimento, ci si ritrova dinanzi alla Capanna della Natività dove, sotto lo sguardo protettivo di Giuseppe, si contempla Gesù Bambino cullato dalle braccia amorevoli di Maria e, come vuole la tradizione, riscaldato da un docile bue e un tenero asinello. Il 6 Gennaio si assisterà all’arrivo dei Re Magi. Oltre agli antichi mestieri proposti dai figuranti, i visitatori possono assistere alla preparazione di marmellate, pasta fresca, pane, biscotti, ricotta e tuma, salsicce, pane fritto e crespelle! Certamente la ricostruzione, seppur ridotta ma realistica, del villaggio di Betlemme risulta spettacolare, ma l’ideatore e principale organizzatore, il parroco p. Tonino Tricomi, vuole ricondurre tutto ad una dimensione principalmente spirituale: suo intimo desiderio e principale obiettivo sono quelli di riportare partecipanti e visitatori a ritroso nel tempo, agli albori della Cristianità. In un’atmosfera suggestiva, nella povertà di una stalla, possiamo anche noi, oggi, avvertire l’emozione che provarono i Pastori e contemplare con gioia e stupore il Bambino Gesù, figlio di Dio e nostro Salvatore.

Il Presepe Vivente 2013/2014 vivrà il suo primo importante momento il 21 Dicembre, in occasione della Celebrazione e dei festeggiamenti per l’Inaugurazione della X Edizione. Presenzieranno alla cerimonia S.E. Rev.ma Mons. Calogero La Piana, Arcivescovo di Messina – Lipari – S. Lucia del Mela, e le autorità.

Il Presepe Vivente è in programma nei seguenti giorni:

21 Dicembre –  ore 17.00 Celebrazione del decennale con S.E. Mons. Calogero La Piana, Arcivescovo della Diocesi di Messina – Lipari – S. Lucia del Mela.

A seguire Inaugurazione ed apertura del Presepe Vivente.

26 Dicembre – dalle 17.00 alle 21.30

28 Dicembre – dalle 17.00 alle 21.30 (con precedenza all’ingresso ai Gruppi organizzati e prenotati)

29 Dicembre – dalle 18.00 alle 21.30

1 Gennaio – dalle 18.00 alle 21.30

4 Gennaio – dalle 17.00 alle 21.30 (con precedenza all’ingresso ai Gruppi organizzati e prenotati)

5 Gennaio – dalle 18.00 alle 21.30

6 Gennaio – dalle 17.00 alle 21.30 (con l’arrivo dei Magi)

12 Gennaio – dalle 17.00 alle 20.00

Al Presepe Vivente è collegato il Concorso Fotografico “Vivendo il Presepe” – IV Edizione, che si svolgerà nei giorni della Rappresentazione Sacra. Tra gli eventi collaterali, una ricca Mostra di Bambinelli, una Mostra Fotografica che ripercorrerà le nove precedenti edizioni e, all’uscita, le Degustazioni dei prodotti del Presepe.

Dove siamo: Trappitello – Taormina (ME), Via Francavilla – Uscita casello autostradale di Giardini Naxos (il Presepe è confinante con il casello); proseguire per 100 mt in direzione TRAPPITELLO – Francavilla di Sicilia.

© Riproduzione Riservata

Commenti