15 aziende italiane hanno donato oltre 1.000 kg di prodotti di prima necessità a Fondazione Progetto Arca onlus e alla Comunità di Sant’Egidio. Il trasporto è stato realizzato gratuitamente dal network di trasporti Pall-Ex Italia, promotore dell’iniziativa benefica.

logo_kilometro_solidale-640x427Quante volte negli ultimi mesi abbiamo sentito dire che c’è bisogno di azioni concrete, di fatti e non di parole? L’operazione Kilometro solidale, realizzata nelle scorse settimane, è un’iniziativa tangibile per aiutare realmente chi ne ha più bisogno. Kilometro solidale mette così al primo posto la generosità, la concretezza e la trasparenza, con aggiornamenti costanti e pratici sul successo dell’operazione: sono stati 15 i pallet di confezioni di generi alimentari e non solo (pane, acqua, olio, miele, pasta, salsa di pomodoro, biscotti e panettoni, prodotti per la casa) donati, attraverso le associazioni, alle persone e alle famiglie di Milano e di Roma costrette ad accedere alle mense, ai centri di accoglienza o a richiedere un aiuto extra per arrivare alla fine del mese.

Per dimostrare una volta di più la bontà e la sincerità dell’iniziativa, la consegna dei pallet donati dalle aziende e avvenuta tra lunedì 18 e giovedì 21 novembre è stata immortalata in un reportage fotografico, con la partecipazione dello staff di di Pall-Ex, dei volontari di Fondazione Progetto Arca onlus su Milano dei referenti della Comunità di Sant’Egidio su Roma. I generi alimentari ricevuti serviranno ai due enti per offrire un pasto quotidiano per i poveri nelle mense e nei centri di accoglienza e per la distribuzione mensile di pacchi viveri ad anziani e famiglie in stato di necessità economica. Impegno e soddisfazioni sono stati registrati in tutti gli attori partecipanti al progetto, soprattutto dal network di trasporti su pallet Pall-Ex, mentore dell’operazione, che festeggia così un anno di ottimi risultati e di crescita costante. “Farsi tramite tra le aziende donatrici e le associazioni beneficiare è stata una scelta naturale per noi,”-spiega Melissa Alberti, AD di Pall-Ex Italia- “come quella di percorre quei kilometri in più per beneficenza, per lanciare un messaggio di solidarietà forte e tangibile”.

© Riproduzione Riservata

Commenti