Il sindaco di Taormina Eligio Giardina difende la leadership della “Perla dello Jonio”

eligio-giardina-300x230Taormina. Sono stati 43 i sindaci, incontratisi a Palazzo dei Giurati, per discutere la nascita del Libero Consorzio “Jonia Taormina Etna”. Il risoluto Eligio Giardina, sindaco di Taormina, ha difeso con grande autorità e determinazione la leadership della “Perla dello Jonio”. Gli amministratori del Comune di Giarre, non riconoscendo un ruolo da leader del turismo alla città di Taormina, avevano preferito declinare l’invito.

Ma il sindaco Giardina, ha spiegato le ragioni per cui è la Perla dello Jonio ad avere tutte le carte in regola per essere considerata la capitale siciliana del turismo. “Noi vogliamo essere centrali perché convinti di poter avere un ruolo importante per la storia e l’immagine che Taormina ha nel mondo – ha spiegato Giardina – ma non per questo intendiamo essere egemoni. Ci consideriamo un polo attrattivo che punta a fare squadra con tutti quei Comuni che vorranno unire le forze in questa importante realtà strategica che potrà e dovrà essere il Libero Consorzio dei Comuni. Se c’è qualcuno che non si sentirà rappresentato, potrà ovviamente intraprendere altre strade”.

Watch live streaming video from citytaormina at livestream.com

© Riproduzione Riservata

Commenti