Sara Tommasi torna a parlare di se. La conversione dopo il viaggio a Medjiugorje.

1391902_738052792888437_13697916_nEravamo abituata a vederla più nuda che vestita. Ma oggi sembra proprio che la vita di Sara Tommasi,  la popolare showgirl nota in Italia per i continui spogliarelli in giro per lo Stivale e in tv, dopo il viaggio a Medjugorje,  sia cambiata profondamente. La showgirl, nella puntata di ‘Lucignolo 2.0’, ha raccontato di pregare tutti i giorni prima di mangiare e andare a messa il sabato e la domenica. Dopo due video hard e lap dance in discoteche, Sara Tommasi sembra aver scelto una vita di castità e preghiera. “La fede mi ha aperto il cuore perché io non credo nella casualità che sia successo proprio a Medjugorie: ho visto la nuvola e anche molti altri l’hanno fotografata. La nuvola a un certo punto prendeva la forma della Madonna, con le mani alzate verso il cielo” così ha detto la showgirl.

Ma sarà vero? Chissà. Dopo il viaggio a Medjugorje Sara Tommasi è tornata attiva sugli account Facebook e Twitter. Una donna totalmente diversa da quella che siamo abituati a vedere. Una Tommasi tutta casa, chiesa e palestra. Almeno così la mostrano le foto postate negli ultimi giorni sui social network. Intanto nella puntata di Lucignolo, andata in onda domenica 3 novembre, la showgirl ha più che altro mostrato a tutti di non di non sapere nulla di religione, non azzeccando nemmeno una delle domande che le sono state fatte.  Alle domanda su Quale fosse il terzo segreto ha risposto “Io non ne ho sentito parlare. Ah. Fatima? E’ Lourdes? Ah, no è Portogallo?”. Per non parlare dell’Epifania che per la Tommasi ha il significato di “portare tanti domani di più“.

La nuova Tommasi  ha poi mostrato il tatuaggio con le “Tre esse”, ovvero: Soldi, Sesso e Successo.  E ha aggiunto: “ Io l’ho giurato, di rimanere casta fino al matrimonio. Per ora. Poi mai dire mai, salvo equivoci. Potrebbe capitare poi che domani mi ricreda. Ma io mi impegno per questo giuramento“.

Sara-Tommasi-770x567

© Riproduzione Riservata

Commenti