Angelina Jolie torna alla regia con il film

Angelina Jolie alla sua seconda prova da regista. La star di Tomb Raider, acclamata in tutto il mondo per l’indiscusso talento e gli impegni umanitari, sembra proprio averci preso gusto a stare dietro la macchina da presa e dopo il suo debutto alla regia nel 2011, con il film “In the Land of Blood and Honey” – una storia d’amore sullo sfondo della guerra civile in Bosnia – ci riprova con un film tutto nuovo dal titolo Unbroken, le cui riprese si stanno girando in Australia. Si tratta di film drammatico, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, tratto dal libro “Unbroken: A World War II Story of Survival, Resilience, and Redemption” della scrittrice Laura Hillenbrand.

Una storia epica di resistenza e coraggio che narra l’incredibile vicenda di Louis Zamperini, ufficiale dell’Air Force e atleta olimpico che aveva partecipato alle Olimpiadi di Berlino nel 1936, riuscito, insieme ad altri due membri dell’equipaggio, a sopravvivere su una zattera per 47 giorni a seguito di un incidente aereo durante la Seconda Guerra Mondiale. Zamperini venne successivamente catturato dai giapponesi e torturato in un campo di prigionia. A vestire i panni del protagonista l’attore Jack O’Connell. Nel cast ci sono anche Garrett Hedlund, Domhnall Gleeson e Alex Russell. La sceneggiatura porta invece la firma dei fratelli Coen, che hanno dato la loro supervisione curando la riscrittura. Il film uscirà nelle sale americane il 25 dicembre 2014.

Una Angelina Jolie entusiasta ha commentato così la sua decisione di portare sul grande schermo il libro che è stato per 14 settimane al primo posto della classifica dei best-seller del New York Times. “Ho letto lo splendido libro di Laura Hillenbrand e sono rimasta così commossa dalla storia eroica di Louis Zamperini che mi sono mossa subito per potermi aggiudicare l’opportunità di fare questo film”, ha dichiarato.

© Riproduzione Riservata

Commenti