Taormina: secondo weekend "Prima vigilia noctis"Secondo weekend per la rassegna musicale “Prima vigilia noctis” ideata e organizzata da Taormina Arte nell’ambito di una programmazione autunnale di offerta turistica che ha già visto nel primo weekend un grande partecipazione da parte soprattutto di turisti.

Sabato12 ottobre è la volta della Chiesa di San Giuseppe sempre alle ore 18.30 sul sacrato Giuseppe Gianforte e la sua fisarmonica: Canzona Terza di Frescobaldi, L’Arte della Fuga BWV 1080 Contrapunctus I e IX e Partite diverse sopra :”O Gott du frommer Gott” di Bach, Sonata di Marcello, Danza Fantastica di Pozzolli Acquarelli cubani di Fancelli.
Illustrazione dell’architetto Rosa Elsa Salsa di Maria Ausiliatrice. Domenica 13 momento magico nella Chiesa di Santa Caterina con il Quintetto a pizzico “Nomos”, protagonista di una serata speciale al Teatro Antico per il 2° Festival delle Orchestre a Plettro, il loro concerto prevede dopo l’Ave Maria di Schubert musiche di Musorgskij, Bartok, Rossini, Gismonti, Joplin e Piazzolla.
La chiesa sarà illustrata dall’architetto Rosa Elsa Salsa. Nella tiepida brezza autunnale di Taormina, nella dolcezza del declinare del giorno, prima vigilia noctis vuole essere per gli ospiti di Taormina e i taorminesi un momento per conoscere ed apprezzare il patrimonio artistico, culturale e musicale di questa terra.

Ideato e Organizzato da Taormina Arte e il Comune di Taormina, in collaborazione appunto con l’Orchestra a Plettro di Taormina e il Conservatorio di Messina, prima vigilia noctis ha anche il patrocinio di Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela, Parrocchia S. Nicolò di Bari, Associazione Albergatori, Associazione Guide turistiche di Taormina, Parco Archeologico di Naxos e delle Aree Archeologiche di Giardini Naxos, Taormina, Francavilla e dei Comuni limitrofi, Assessorato Regionale Turismo, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Dipartimento Spettacolo dal Vivo.

© Riproduzione Riservata

Commenti