Giarre – La fondazione A.R.M.R delegazione di Giarre presieduta dal dott. Salvo Garraffo, ha organizzato il primo torneo sociale fondazione Armr che è stato ospitato presso  il C.T. “Le Rocce”.

Malattie rare: importante la ricerca

L’iniziativa patrocinata dai Comuni di: Giarre, Riposto e Mascali, non solo ha posto a confronto bravi tennisti in campo regionale, ma è stata utile per reperire fondi da destinare ad una borsa di studio per giovani ricercatori presso l’ istituto “M. Negri”.

Sul tema delle malattie rare e sull’importanza della ricerca per combattere le malattie rare e quindi poco conosciute e molto onerose da curare hanno relazionato:  Daniela  Gennaro Guadalupi, presidente nazionale Armr, Angelo Serraglio, vice presidente commissione scientifica fondazione Armr  ed il prof. Silvio Garattini, direttore isituto “M.NEGRI”.

Le malattie rare conosciute sono 8 mila e rappresentano il 10% di tutte le patologie conosciute. Si tratta di malattie molto differenti tra loro, che colpiscono organi diversi e poiché ciò avviene in circa 5 soggetti ogni 10mila, ognuna di esse non risulta statisticamente rilevante. Da qui la scarsa attenzione dell’industria farmaceutica e la conseguente mancanza di farmaci cui fa riscontro anche la carente conoscenza da parte dei medici e perciò stesso un’ inadeguata diagnosi precoce.

[vimeo]https://vimeo.com/75942200[/vimeo]

© Riproduzione Riservata

Commenti