Annullato ieri a Los Angeles un processo in cui l’attore Tom Hanks faceva parte della giuria popolare.

tom-hanks-giurato
La fama a volte è difficile da gestire … e Tom Hanks ieri ne ha avuto conferma. Una causa per decidere un caso di violenza domestica in cui l’attore  partecipava come giurato, è stata annullata ieri a Los Angeles. Un procuratore, suo ammiratore, lo ha raggiunto fuori dal tribunale per esprimergli tutta la sua ammirazione e anche se il pubblico ministero in questione non ha alcun legame diretto con il caso, la legge vieta gli avvocati e procuratori di entrare in contatto con la giuria, al fine di non influenzarli. Il processo è stato quindi annullato.

Andrew Flier, avvocato della difesa, ha dichiarato che il pubblico ministero andò a ringraziare l’attore perché tutti erano colpiti dal fatto che una celebrità come lui trovasse il tempo per compiere il suo dovere come giurato.  “Era in buona fede, ma ha violato una regola invariabile e questo non dovrebbe mai accadere”, ha aggiunto.

L’errore giudiziario ha permesso all’uomo accusato di violenza domestica di ricevere una pena meno grave. Per quanto riguarda il pubblico ministero, l’ufficio del procuratore di Los Angeles non ha specificato se è stato o meno sanzionato.

Tom Hanks non ha voluto rilasciare commenti. L’attore di Forrest Gump inizierà presto la promozione del suo nuovo film “Saving mr Banks“, in cui interpreta il regista Walt Disney.

© Riproduzione Riservata

Commenti