La famiglia Nintendo è pronta ad allargarsi ancora una volta, e ad ottobre un nuovo gioiellino verrà dato alla luce: si tratta del Nintendo 2DS, la nuova console pronta a sbaragliare la concorrenza per quanto riguarda i sistemi d’intrattenimento portatili.

nintendo-2ds.pg
La nuova console, che secondo alcune voci sarà la nipote del Nintendo DS e figlia dell’ultimo arrivato, ovvero il 3DS, avrà una grande caratteristica che non deve essere sottovalutata: la retro compatibilità con tutti i titoli, o per lo meno con la maggior parte dei titoli, usciti per le due precedenti console, cosa che è stata vista di buon occhio dai fans, che quindi non saranno costretti ad acquistare, almeno per un primo periodo, i titoli esclusivi di questa console.

In particolare, i giochi del 3DS non verranno riprodotti con la grafica in 3D, ma con un tipo di grafica classica: questo per il semplice fatto che il nuovo lavoro della Nintendo non ha implementato in sé lo schermo 3D, scelta che potrebbe essere vista come un passo indietro ma che comunque potrebbe essere la chiave vincente che regalerà il successo alla stessa console.

Per quanto riguarda le altre funzioni, la Nintendo 2DS potrà collegarsi alle reti wireless, cosa che permetterà ai giocatori non soltanto di sfidare gli amici oppure altri giocatori sul web grazie ad alcuni titoli, ma permetterà agli stessi giocatori di potersi collegare al Nintendo Shop, dove potranno comprare dei giochi e scaricarli direttamente sulla console, senza che quindi sia necessario dover inserire in essa la classica cartuccia.

Il 2DS, che verrà lanciato sul mercato statunitense avrà un costo di circa cento trenta dollari, e sarà disponibile in due versioni di colorazioni completamente differenti: la prima sarà bianca e rossa, mentre la seconda avrà dei toni più scuri, ovvero nero e blu, ma le caratteristiche per entrambe saranno completamente invariate.

La custodia per poter portare con sé il nuovo sistema d’intrattenimento della Nintendo ovviamente dovrà essere acquistato a parte, e seppur non si conosca il suo costo, i colori sono già stati scelti, e questi saranno semplicemente rosso oppure blu.

La Nintendo non ha comunque dimenticato l’altra console che le ha permesso di riacchiappare una fetta del mercato videoludico: per la Wii U infatti la Nintendo ha ben pensato di creare un particolare Bundle, ovvero una confezione contenente la console con trenta due Giga di memoria, un joypad color nero con scritte dorate e un codice che permetterà ai giocatori di poter scaricare sulla console il nuovo titolo della serie di Zelda, The Winter Waker HD.

Seppur anche questa console è pronta per il lancio sul mercato europeo, il suo costo non è stato ancora reso noto da parte della Nintendo.

Fonte: Assodigitale

© Riproduzione Riservata

Commenti