Un viaggio musicale lungo oltre un secolo per festeggiare la collezionista americana Peggy Guggenheim. Il 26 agosto si svolgerà il tradizionale concerto per gli Amici della Collezione.

PeggyAttraverso un ideale viaggio musicale tra Veneto, Toscana e Liguria, verrà quest’anno celebrato il 115° anniversario di nascita di Peggy Guggenheim, emblematica collezionista e amica degli artisti, che con la sua lungimiranza e fiuto per le maggiori avanguardie del XX secolo ha lasciato un segno indelebile nella storia dell’arte del Novecento.
Lunedì 26 agosto alle 21, nel giardino di Palazzo Venier dei Leoni, storica residenza sul Canal Grande in cui la mecenate americana visse dal 1949 al 1979, anno della sua scomparsa, e oggi scrigno della sua preziosa collezione, si svolgerà il tradizionale concerto per gli Amici della Collezione.

Ad esibirsi la Gotham Chamber Opera, tra le maggiori compagnie operistiche da camera d’oltreoceano. Con una serie di arie che spazieranno da Verdi a Offenbach, da Puccini e Ponchielli, la Gotham Chamber Opera, diretta da Neal Goren, accompagnerà il pubblico in un itinerario lirico lungo oltre un secolo, dal 1851 al 1991. Il concerto è in collaborazione con Guggenheim Works & Process, attività del Solomon R. Guggenheim Museum di New York che organizza abitualmente una serie di spettacoli all’interno degli spazi del teatro del museo newyorkese, prodotti da Mary Sharp Cronson, fondatrice nel 1984 del Guggenheim Works & Process.
Il museo e la mostra temporanea dedicata ai collage di Robert Motherwell rimarranno aperti. Il concerto è riservato ai Soci della Collezione Peggy Guggenheim, i posti sono limitati ed è necessaria la prenotazione. Sarà possibile inscriversi alla Membership del museo, fino alle ore 18 del 26 agosto e beneficiare non solo dell’ingresso allo spettacolo, ma anche di un ricco calendario di visite ed eventi. L’entrata sarà possibile a partire dalle ore 20.30 e non si potrà accedere a concerto iniziato. In caso di mal tempo l’evento verrà cancellato.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=nUS1SCwMAnw[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti