Da un monitoraggio di lastminute.com risulta che le mete preferite per l’estate 2013 sono le località turistiche egiziane, seguite dalle isole Greche. Gli europei preferiscono le Canarie e le Baleari, ma le coste turche sono in crescita

marrosso
Per gli italiani che scappano per le vacanze all’ultimo minuto il Mar Rosso resta sempre la meta ideale, il paradiso a portata di mano (e di portafogli) in cui godersi spiagge e acque splendide. Sharm El Sheikh, Marsa Alam e Hurghada conquistano così rispettivamente il 1°, 2° e 3° posto sul podio delle mete preferite dagli italiani, mentre le isole greche Kos e Rodi le tallonano al 4° e 5° posto.

Questo è quanto rivela un’analisi effettuata da lastminute.com, il più grande provider d’Europa di suggerimenti e di destinazioni da visitare in tutto il mondo, sulle prenotazioni effettuate per le vacanze estive in sei paesi europei.*

E mentre in Europa solo una persona su due in media andrà in vacanza (54%), gli italiani sono il popolo che mostra una maggior propensione a fare le valigie per godersi l’estate: il 68%, più di due su tre, è in partenza o è già partito. Gli spagnoli si piazzano al secondo posto, con il 67% in partenza, mentre al terzo gradino del podio si piazzano gli irlandesi (59%). Seguono, sotto la media europea, i francesi (48%), i tedeschi (47%) e i britannici (45%).

La costa egiziana del Mar Rosso è sempre al centro dell’immaginario collettivo delle vacanze last minute degli italiani: Sharm El Sheikh e Marsa Alam confermano i primi due posti sul podio conquistati nell’estate 2012.

L’isola di Maiorca, terza nel 2012, viene invece scalzata da Hurghada, che conquista il terzo posto con un incremento del 53% delle prenotazioni. Kos sale al 4° posto, dopo essersi attestata al 6° nel 2012, mentre Rodi perde una posizione e si ferma al 5°.
Le località spagnole e quelle italiane si affacciano nella classifica a partire dalla 6a posizione con Fuerteventura, mentre la località sarda di San Teodoro ottiene il 7° posto, Maiorca si classifica 8a e Creta e Ischia chiudono la classifica alla 9a e alla 10a posizione.

“Milioni di italiani sono già in vacanza, o lo saranno presto, e molti di loro, quando devono pianificare i loro viaggi, tornano a scegliere la stessa meta dell’anno precedente: come nell’estate del 2012, Sharm El Sheikh e Marsa Alam sono le destinazioni last minute più popolari e il tipo di hotel più prenotato, in media, è quello quattro stelle”, afferma Francesca Benati, AD lastminute.com per Italia e Spagna.

Reazioni agli eventi politici
La presenza di Sharm El Sheikh, Marsa Alam e Hurghada tra le tre destinazioni last minute preferite dagli italiani, sembra indicare che i turisti dal Bel Paese non abbiano timore di scegliere i resort sul Mar Rosso per le loro vacanze estive.
Potrebbe aver contribuito a questa scelta sia la riduzione dei costi per le vacanze in questa zona, sia il fatto che l’allerta dell’Unità di Crisi della Farnesina per le vacanze in Egitto non riguardi le località turistiche nella zona del Mar Rosso, ma principalmente Il Cairo, le città teatro delle principali manifestazioni e le strade di collegamento esterne alle località turistiche.
L’indagine di lastminute.com ha infatti riscontrato da un lato una diminuzione del 30% della spesa per la vacanza a Hurghada, del 13% per Marsa Alam e dell’11% per Sharm El Sheikh, mentre, allo stesso tempo, le prenotazioni per Hurghada hanno registrato un incremento del 53% e quelle per Sharm El Sheikh sono cresciute del 3%.

La scorsa estate la Grecia ha mostrato un trend simile: questo paese era al centro della cronaca per le manifestazioni ad Atene e molti viaggiatori hanno disdetto le proprie prenotazioni.
lastminute.com ha poi registrato una crescita delle prenotazioni per la Grecia dopo che i tour operator hanno ridotto i prezzi in modo sensibile.
E la presenza di Kos e Rodi al 4° e 5° e Creta al 9° posto tra le mete last minute preferite dagli italiani attesta il fatto Grecia sta proseguendo nel suo rientro tra le mete più apprezzate.

Gli europei scelgono le coste turche e le isole greche e spagnole oltre all’Egitto
Tra tutte le destinazioni preferite dagli europei, i resort del Mar Rosso hanno recentemente perso qualche posizione a favore delle isole Greche e Spagnole, mostrando che i viaggiatori degli altri paesi europei sono più restii degli italiani a recarsi in Egitto: le prenotazioni per il Mar Rosso in Germania nel corso delle ultime settimane sono diminuite del 12%, in UK del 16% e in Francia di circa il 30%.
Allo stesso tempo in Germania sono aumentate le prenotazioni per la Grecia e le isole spagnole, in UK per Malta, Madeira e per le coste turche, mentre i francesi, oltre alle coste turche, stanno scegliendo con più frequenza la Sicilia, Corfu e le Isole Canarie.
Così le prenotazioni per le località marittime turche sembrano non aver sofferto delle manifestazioni che si sono verificate a Istanbul: Dalaman, Bodrum, Izmir e Antalya sono nella top 5 delle aree turistiche preferite dagli europei.
“Come fornitore di viaggi last minute, possiamo in alcuni casi monitorare immediatamente i cambiamenti nelle prenotazioni di chi sta scegliendo la propria vacanza sulla scia degli eventi internazionali”, aggiunge Francesca Benati, AD lastminute.com per Italia e Spagna. “In tutta Europa nelle ultime settimane sempre più clienti hanno scelto la costa turca, le isole greche o spagnole oltre all’Egitto, meta che viene tuttora scelta per la riduzione significativa dei prezzi dei resort nel Mar Rosso. Quando ci viene chiesto se è consigliabile una vacanza in queste località turistiche, noi suggeriamo di monitorare costantemente le notizie e i consigli di viaggio ufficiali.”

I dati delle prenotazioni sono stati analizzati nel mese di luglio 2013 e prendono in considerazioni le prenotazioni per i mesi che vanno da giugno ad agosto nei sei mercati Europei in cui è presente lastminute.com: UK/Irlanda, Francia, Germania, Spagna e Italia.

© Riproduzione Riservata

Commenti