La bella storia di Angela Bachiller. Eletta nel Comune di Valladolid a 29 anni, è la prima disabile a ricoprire questa carica: “Grazie di tutto, soprattutto di avermi dato fiducia”


VALLADOLID (Spagna) – Aveva già provato ad entrare al consiglio comunale di Valladolid, in Spagna, col suo Partido Popular, in occasione delle elezioni comunali del 2011, non riuscendoci per un soffio. Ma oggi Angela Bachiller ce l’ha fatta. E per celebrare l’evento e darle il benvenuto c’è stato un consiglio straordinario. A bene vedere è una notizia senza importanza se si va a guardare il curriculum della 29 enne (laureata, assistente amministrativa presso il dipartimento di Social Welfare), ma assolutamente notiziabile, visto che Angela è anche la prima ragazza con sindrome di Down a ricoprire la carica di consigliere in Spagna.
Come detto, due anni fa si era candidata alle municipali di Valladolid. In quell’occasione occupava il numero 18 nella lista di candidati del Partito Popolare. Ma il suo gruppo riuscì ad ottenere 17 seggi in consiglio e Angela rimase fuori. Oggi, dopo le dimissioni di un consigliere imputato per concussione, è lei la prossima in lista.

“L’inclusione di Ángela Bachiller nella lista del sindaco, Francisco Javier León de la Riva, nelle scorse elezioni fu accolta con favore dalle associazioni di persone con disabilità, che lo vedono come un passo avanti nel cammino verso la normalizzazione”, scrive il quotidiano Norte de Castilla. “Non a caso la nostra città, durante la passata legislatura, è stata la prima del Paese ad eleggere un consigliere in sedie a rotelle”, ha chiosato de la Riva. La ricetta per arrivare ad occupare quello scranno in consiglio è semplice: “Amore, disciplina, lavoro duro e una vita “normalizzata” sotto tutti i punti di vista con le stesse possibilità che ho dato anche a mia figlia Lara, che fa la poliziotta a Barcellona ed è sempre stata un punto di riferimento per Angela” ha raccontato la mamma di Angela, la signora Isabel. E lei ha salutato tutti con uno sguardo pieno d’orgoglio: “Grazie di tutto, soprattutto di avermi dato fiducia”.

Fonte: fanpage

© Riproduzione Riservata

Commenti