Più di 300 progetti provenienti da quasi 50 paesi sono stati selezionati per il World Architecture Festival 2013 – il più grande programma di premi di architettura del mondo – che si terrà tra il 2 e il 4 Ottobre presso il Marina Bay Sands di Singapore


Il WAF, alla sua sesta edizione, è il più grande evento globale interattivo di architettura al mondo. I progetti disegnati da architetti di fama mondiale come Zaha Hadid, Tadao Ando, e Robert AM Stern, competeranno con architetti emergenti e studi più piccoli in 29 singole categorie di premi per il riconoscimento a livello mondiale.

Diverse le categorie ( Cultura, Benessere, Nuovo e Vecchio, Scuole, Display, Produzione, Commercio, Sport, Trasporto, Housing, Comunità) e i progetti sono suddivisi in realizzati, in costruzione e futuri

Paul Finch, direttore del programma WAF, ha detto: “A seguito della forte concorrenza tra i premi dello scorso anno, le aspettative per il WAF Awards 2013 erano comprensibilmente alte, e i concorrenti non vi deluderanno. Dal semplice allo spettacolare, da una casa di quattro stanze a una torre di 80 piani, la qualità e la diversità riflessa nella gamma dei progetti selezionati oggi dimostra la natura sempre più globale della manifestazione. Tutti gli occhi sono ora sul luogo del festival, il Marina Bay Sands a Singapore, dove gli architetti si daranno battaglia per vincere le loro singole categorie, gareggiando poi con i progetti vincitori per l’ambito premio World Building of the Year”.

“La natura globale del festival si riflette sull’enorme numero di paesi partecipanti al progetto, che dimostrano la domanda di progetti architettonici innovativi in tutto il mondo, nonostante la continua incertezza economica” – conclude il direttore Finch.

© Riproduzione Riservata

Commenti