Nubifragio nel pomeriggio di oggi a Roma. Venti minuti di pioggia torrenziale hanno mandato in tilt strade e trasporto pubblico


ROMA – La linea della Metro A a Termini è stata chiusa a causa dell’enorme quantità di pioggia caduta e rischia di rimanere chiusa anche domani mattina. L’Agenzia per la Mobilità di Roma spiega che verrà riaperta al pubblico solo quando le quattro scale mobili avranno ripreso a funzionare in sicurezza dopo il ripristino completo dei quadri elettrici di bassa tensione che sono stati danneggiati dal nubifragio.
I treni transitano senza fermarsi e il servizio delle metro A, B e B1 e delle Ferrovie è al momento regolare. Allagamenti anche nelle stazioni metro di Lepanto, Bologna e Annibaliano, che sono al momento aperte.
In totale sono 86 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco a Roma e provincia.
Disagi anche nell’hinterland, a Villa Adriana e Palestrina, dove numerosi automobilisti sono rimasti bloccati nei sottopassi e nei garage.

Il maltempo che ha colpito Roma si è poi spostato nel resto del Lazio. Disagi a Cassino e in altri comuni del circondario in provincia di Frosinone. I vigili del fuoco sono stati impegnati in diversi interventi per rimuovere soprattutto alberi crollati sulle strade che hanno provocato rallentamenti alla circolazione.
Paura anche a Focene, dove una famiglia in barca, con una bimba di 9 anni a bordo, è stata tratta in salvo dalla Guardia Costiera mentre si trovava in balia delle onde. Fortunatamente per loro solo tanta paura.

© Riproduzione Riservata

Commenti