Rossi vince ad Assen la gara della svolta. Chiude davanti a Marc Marquez e Cal Crutchlow il GP d’Olanda

Gara asciutta su TT circuit di Assen, settimo appuntamento del Motomondiale. A scattare dalla prima cesella è Cal Crutchlow in sella alla Yamaha Tech 3 con al fianco Marc Marquez e Stefan Bradel. Parte dalla quarta casella Valentino Rossi. In pista anche Jorge Lorenzo, dichiarato idoneo solo oggi dopo essersi sottoposto all’intervento alla clavicola giovedì. Dani Pedrosa parte quinto e con un ottimo spunto si porta in testa, seguito da suo compagno di squadra Marc Marquez. Jorge Lorenzo, partito in dodicesima posizione dopo un fine settimana che sembrava segnato dall’incidente di giovedi, riesce a stare nel gruppo degli inseguitori e a tenere il passo di Cal Crutchlow. Lorenzo riesce a superare Crutchlow mentre Valentino Rossi supera Marc Marquez.

Il pilota pesarese si mette all’inseguimento di Dani Pedrosa. Rossi supera Dani quando mancano 20 giri alla fine si porta al comando della gara. Marquez attacca il suo compagno di squadra Dani Pedrosa e lo passa mettendo Rossi nel mirino. Nei giri finali Cal Cruthchow passa Dani Pedrosa e si porta in terza posizione. Rossi vince in solitaria il GP d’Olanda con un vantaggio di oltre due secondi su Marquez.

Gara MotoGP – GP d’Olanda 
1 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing 41:25.202
2 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team 41:27.372 +2.170
3 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 41:29.275 +1.903
4 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team 41:33.034 +3.759
5 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing 41:40.712 +7.678
6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP 41:52.721 +12.009
7 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini 41:56.800 +4.079
8 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar 41:57.607
9 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 41:58.953
10 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team 41:59.003
11 Nicky HAYDEN USA Ducati Team 41:59.573
12 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar 42:22.876
13 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing 42:26.626
14 Michele PIRRO ITA Ignite Pramac Racing 42:26.763
15 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing 42:29.628
16 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project 42:36.316
17 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing 42:40.451
18 Claudio CORTI ITA NGM Mobile Forward Racing 42:50.086
19 Yonny HERNANDEZ COL Paul Bird Motorsport 42:51.056
20 Hector BARBERA SPA Avintia Blusens 42:51.180
21 Bryan STARING AUS GO&FUN Honda Gresini 42:51.458
22 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport 42:51.812

© Riproduzione Riservata

Commenti