A Lignano Sabbiadoro spazi specifici dedicati ai cani, servizi diversificati e apprezzati dai turisti


A Lignano Sabbiadoro, gli amici a quattro zampe possono scegliere tra ben due spiagge a loro dedicate, diverse per zona e servizi offerti, ma entrambe molto apprezzate dagli amanti dei cani perché permettono di trascorrere le vacanze serenamente insieme.

La prima struttura si chiama Doggy Beach, si trova all’altezza dell’ufficio spiaggia 1 ed è il frutto di una gara pubblica indetta dall’amministrazione comunale. Doggy Beach offre postazioni dotate di ombrellone e lettini con tettuccio e brandina per cane; volendo si può optare per la soluzione vip che prevede, tra l’altro, un recinto all’interno del quale il cane può circolare liberamente e senza guinzaglio. Docce libere appositamente studiate per i piccoli amici e specchio acqueo dedicato, piscinetta per i cuccioli e persino un corner shop, toelettatura self-service, servizio veterinario e istruttore cinofilo per l’animazione completano l’offerta. Il tariffario è ben pubblicizzato sul sito doggybeachlignano.com e permette di scegliere tra molte opzioni che non trascurano nessun dettaglio.

Spostandoci all’estrema punta a est di Lignano, troviamo la seconda area destinata ai turisti che vogliono stare in riva al mare insieme al proprio cane. Nel tempo, è stata battezzata informalmente BauBeach ed è costituita da una porzione di spiaggia in concessione al Comune, lasciata completamente allo stato naturale e la cui fruizione è gratuita, sia per i cani che per i loro accompagnatori.

Da quando è stata resa disponibile – ovvero da quattro anni – la cosiddetta BauBeach viene mantenuta pulita dal costante e ammirevole lavoro dei volontari di Legambiente, ovvero dai coniugi Francesco e Sandra Mastroianni i quali garantiscono per tutta la stagione il mantenimento di questa porzione di spiaggia. L’assessore al Demanio Marittimo Paolo Ciubej ha voluto ringraziare i signori Mastroianni per il loro impegno annunciando – tra l’altro – che è intenzione del sindaco Luca Fanotto accoglierli in comune per un riconoscimento ufficiale.

“Con le due spiagge per gli amici a quattro zampe – ha dichiarato Ciubej – Lignano Sabbiadoro si pone sicuramente all’avanguardia in questo specifico segmento di mercato turistico che vede accrescere – anno dopo anno – la richiesta di strutture adatte ad accogliere persone che, legittimamente, non vogliono separarsi dal proprio cane durante le vacanze”.

© Riproduzione Riservata

Commenti