Brutta avventura per Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo: approfittando dell’assenza dei padroni di casa, un commando di uomini incappucciati si è introdotto nella villa romana dell’Olgiata e ha razziato Rolex pregiati, gioielli e molto altro.
Il colpo era stato preparato, studiato nei minimi dettagli, ladri abili e scaltri che conoscevano bene luoghi e sistemi di sorveglianza. Il commando ha agito con un’organizzazione quasi paramilitare: prima sono state disattivate le telecamere di sicurezza, poi le sirene d’allarme (che sono poi state ritrovate in fondo alla piscina), infine hanno avuto tutto il tempo necessario per razziare la villa.
Per fortuna Gigi, Anna non erano in casa, ma al loro ritorno hanno trovato la brutta sorpresa: spariti tra le altre cose la collezione di Rolex di Gigi, che comprendeva pezzi anche rari, e tutti i gioielli di Anna.

Un bottino milionario per i ladri dell’Olgiata: Le indagini sono in corsoe e gli inquirenti sono sulle tracce della banda che non è nuova a colpi clamorosi come questo: la tecnica usata sembra avere molte somiglianze con quella usata nei mesi scorsi in altre occasioni, sempre a caccia dei “tesori” dei vip.

Anna, molto scossa dall’accaduto, ha scritto su Twitter: ” Siamo devastati! Essere derubati della propria serenità nel posto in cui dovresti sentirti più sicuro, è terribile! Speriamo passi presto

© Riproduzione Riservata

Commenti