Non una semplice ondata di caldo africano, ma sarà una vera e propria HOT STORM, una tempesta di caldo, quella che inizierà Domenica provocata dall’espansione di “ADE”, un maestoso anticiclone africano con radici subtropicali.
Una escalation che porterà fino a 38°C il 21 Giugno.
Antonio Sanò direttore del portale www.ilmeteo.it, avverte intanto che oggi sarà la prima giornata con connotati quasi estivi, non farà troppo caldo e si raggiungeranno i 27°C al nord e i 29 al sud, più mite ovviamente lungo le coste.
Poi il tempo rimarrà buono e mite e soleggiato per giorni, con qualche temporale Venerdì pomeriggio dalle Alpi e dalla Prealpi verso le zone pedemontane di Piemonte e Lombardia.
Dal fine settimana e da Domenica in particolare, però, ci sarà un colpo di scena, l’Estate metterà letteralmente il turbo, arriverà dall’Africa dell’aria caldissima pompata dall’Anticiclone ADE.
Il caldo aumenterà giorno dopo giorno, prima si supereranno ovunque i 30-32°C, poi da metà settimana anche i 35°C su Bologna, Firenze, Napoli, Roma, e resto del sud, con qualche grado in meno lungo le coste. Tutta l’Europa verrà investita dai venti caldi africani, si verificherà una HOT STORM, letteralmente tempesta di caldo, di ampie dimensioni, per milioni di km quadrati di estensione, e vedrà il suo picco proprio per il 21 Giugno, solstizio d’Estate, quando I 35°C saranno la norma, ma non sono esclusi i 40°C. Roma toccherà i 37°C.
ADE è un maestoso promontorio di alta pressione che trae le sue radici dall’entroterra algerino sahariano, e porta il nome del dio greco degli Inferi.
Negli ultimi anni queste ondate di caldo stanno diventando sempre più forti e durature, e ADE appare veramente di eccezionale portata per intensità e dimensione.
Il 21 Giugno potrebbero battersi alcuni record di caldo su Firenze, Roma e Napoli, in Sicilia e nel Foggiano in Puglia, mentre l’afa sarà pericolosa al nord con record a Bologna.

© Riproduzione Riservata

Commenti