Il meteorologo francese Laurent Cabrol ha lanciato l’allarme: il 2013 potrebbe essere un anno senza estate


L’allerta riguarda in primo luogo la Francia, ma riguarda anche Svizzera e Italia, soprattutto quella del Nord.
In Francia non si parla d’altro delle ultime previsioni del tempo di Cabrol, molto seguito in patria.
L’esperto ha dichiarato: “Corriamo un serio rischio di vivere un anno senza estate. La colpa? La temperatura dell’acqua troppo fredda. Non solo quella dell’Atlantico ma anche quella del Mediterraneo. E poi la troppa umidità”.
Il meteorologo francese spiega che si tratta di un’eccezione già avvenuta ma altri lo contraddicono: “Sarà una stagione caldissima”

Gli esperti meteo italiani invece riferiscono di un fine maggio e inizio giugno all’insegna dell’instabilità su tutta la penisola ma poi , dalla seconda settimana di giugno, dell’inizio della canonica estate all’italiana, con afa e temperature che toccheranno i 30 gradi.

Chi avrà ragione, dunque? Solo nelle prossime settimane avremo dati certi per stabilirlo.

© Riproduzione Riservata

Commenti