Torna la paura nelle stesse zone devastate dal tornado che il 20 maggio scorso provocò 24 morti


È di nuovo allarme in Oklahoma. Le autorità locali hanno proclamato lo stato di allerta e hanno invitato la popolazione a mettersi al riparo per l’arrivo della tempesta.
Nelle utlime ore le condizioni del tempo sono andate peggiorando soprattutto nell’area di Oklahoma City, tanto che le autorità locali hanno proclamato lo stato di allerta, invitando la popolazione a prendere tutte le precauzioni del caso e a mettersi al riparo.
Secondo gli esperti, c’è il forte rischio che si possano formare nuove trombe d’aria proprio sull’area Sud di Oklahoma City.

© Riproduzione Riservata

Commenti