Un pullman scolastico è andato in fiamme all’interno della galleria Tremonzelli: i bambini sono stati messi tutti in salvo ancor prima che il pullman venisse avvolto dal fuoco. Non ci sono feriti. Non è il primo caso in quel tratto

Stavano tornando a casa a Modica dopo una gita nel capoluogo palermitano. Una piccola scolaresca con quindici bambini a bordo di un pullman hanno vissuto una esperienza terribile. Il mezzo aveva percorso 1700 della galleria di Tremonzelli in direzione Catania quando d’un tratto le fiamme si sono sprigionate presumibilmente dal vano motore.

Secondo una prima ricostruzione un altro autista di un pullman che ha compreso quello che stava succedendo ha fermato il mezzo è tornato indietro ha preso i piccoli e li ha fatti scendere gridando loro di iniziare a correre. Una corsa di trecento metri che li ha salvati. Non appena i piccoli erano ad una certa distanza il pullman è esploso. Evidente le fiamme sono risalite fino alla tanica provocando un’esplosione che poteva conseguenze tragiche per tutti i componenti della gita. I primi ad arrivare i sanitari del 118 non sono riusciti subito a raggiungere il mezzo che bruciava e verificare se c’erano feriti o peggio vittime. Hanno dovuto attendere l’arrivo dei vigili del fuoco.

All’interno c’era tantissimo calore e un fumo irrespirabile. Una volta arrivati i vigili del fuoco sono riusciti a farsi largo tra le fiamme e il fumo e verificare che nessuno si era fatto male. Qualche vigile del fuoco ha avuto bisogno dell’assistenza degli operatori del 118. L’aria all’interno del tunnel era irrespirabile. Il pullman avrebbe iniziato a prendere fuoco mentre viaggiava in galleria. Nella zona della galleria sono arrivati gli agenti della polizia stradale di Buonfornello.

Saranno loro ad accertare quanto è successo e soprattutto per quale motivo il pullman ha preso fuoco. Per i ragazzini tantissima paura. Hanno corso tantissimo per mettersi in salvo. Una tragedia sfiorata. Forse alla fine solo una persona, che si trovava nei pressi del mezzo è rimasta intossicata dal fumo ed è stata trasportata all’ospedale di Caltanissetta. Certo è che nella galleria di Tremonzelli più di una volta si sono verificati strani incidenti. Numerose le testimonianze di automobilisti che non riescono a darsi una spiegazione su quanto avviene in quel tunnel. In più di un’occasione si sono verificati. Auto in tilt. Black out improvvisi dei mezzi. Adesso questo nuovo episodio che ha messo tantissima paura ad una scolaresca che aveva da poco lasciato il capoluogo per tornare a casa.

[Fonte: articolo di Markez – BlogSicilia]

© Riproduzione Riservata

Commenti