Si è spento all’età di 45 anni Pancrazio Vinciguerra, vicepresidente dell’Associazione Albergatori Taormina

Pancrazio Vinciguerra

Lutto a Taormina. Si è spento nelle scorse ore Pancrazio Vinciguerra, vicepresidente dell’Associazione Albergatori.

Vinciguerra, consigliere URAS / Federalberghi Sicilia e già presidente dei Giovani Albergatori Taorminesi, è prematuramente scomparso all’età di 45 anni dopo una lunga malattia.

Persona generosa e proprietario di una nota struttura ricettiva, Vinciguerra ha lottato sino all’ultimo, con carattere e grande dignità, contro il male che avanzava. Attivamente impegnato nel settore turistico e nell’associazionismo sin da giovane, per tanti anni ha saputo esprimere al meglio – sino ai suoi ultimi giorni di vita – la cultura dell’ospitalità e il senso della cordialità che da sempre rappresentano un aspetto di rilievo del turismo a Taormina.

“Con immenso dolore annunciamo che oggi è venuto a mancare il nostro collega e amico Pancrazio Vinciguerra”, si legge in una nota dell’Associazione Albergatori Taormina. Cordoglio è stato espresso anche da Confindustria Alberghi e Turismo.

La scomparsa di Vinciguerra (i cui funerali si svolgeranno martedì alle ore 10 nella Basilica Cattedrale di Taormina) ha destato tristezza e commozione negli ambienti cittadini, in un comunità nella quale l’imprenditore era stimato e ben voluto. Alla famiglia vanno le nostre più sentite condoglianze.

© Riproduzione Riservata

Commenti