Il successo del movimento di Beppe Grillo non si limita ai confini nazionali: adesso è nato un “gemello” tedesco

Beppe Grillo

Dopo la versione greca del Movimento 5 Stelle, il partito di Beppe Grillo ispira la nascita di un altro movimento “gemello”, questa volta in terra di Germania. A rivelarlo in anteprima è il quotidiano tedesco Handelsblatt: la nuova lista sarà fondata da Wolfgang van de Rydt e, come nel caso greco, ricorderà molto da vicino l’M5S per nome e obiettivi.

Già pronto un programma di 25 pagine, anche se l’ufficialità dovrebbe arrivare nei prossimi giorni. Ma ancora prima della nascita si registrano consensi molto positivi, anche perché van de Rydt sta coinvolgendo in prima persona partiti anti-sistema che in Germania stanno riscuotendo un ottimo successo: i Pirati prima di tutto, ma anche i Verdi.

“Saremo un movimento completamente critico nei confronti del sistema”, ha detto il fondatore del partito – a cui manca ancora un nome ufficiale – riprendendo così la ricetta che tanta fortuna ha dato a Grillo e Casaleggio. Non solo, tra le altre parole d’ordine ci sono anche: via i partiti tradizionali; stop ai professionisti della politica e largo ai semplici cittadini; nessuna collaborazione con Spd, Cdu e gli altri raggruppamenti classici.

Non manca ovviamente un richiamo alla democrazia partecipativa: punto cardine del nuovo partito sarà l’utilizzo dello strumento dei referendum su tutte le queste fondamentali; politica interna, politica estera, politica economica. Lotta anche ai costi della politica: gli stipendi dovranno essere equiparati alle retribuzioni medie tedesche e nessun eletto al Parlamento potrà continuare nel suo precedente lavoro.

E se alle prossime elezioni, in programma per settembre, il M5S di Germania dovesse ottenere un buon successo, quali sarebbero le prime battaglie? Si parte con internet e copertura sanitaria gratuiti per tutti, ma poi si passa ai pesi massimi: cancellazione immediata dei fondi di salvataggio per le banche e taglio dei debiti pubblici.

Il successo del Movimento 5 Stelle in Italia sta contagiando tutta Europa, dove da tempo si nota un’esplosione senza sosta di partiti critici nei confronti dell’Euro e che fanno della democrazia diretta il loro punto forte. Vedremo nelle prossime tornate elettorali se riusciranno a ripetere l’exploit italiano, in buona parte dovuto al carisma di Beppe Grillo.

© Riproduzione Riservata

Commenti