Adriano Galliani in pressing sul Cavaliere per ottenere la conferma del mister sulla panchina del club rossonero

Massimiliano Allegri

Il futuro di Massimiliano Allegri verrà deciso soltanto giovedì e non lunedì: l’incontro è infatti slittato per via di altri impegni del presidente Silvio Berlusconi. Dunque, per il momento, solo un tranquillo week-end di paura…

L’incontro di settimana prossima dovrà sancire la pace, o meno, tra le parti. E dunque l’esonero, o meno, del tecnico livornese. Berlusconi ha chiamato a raccolta tutti ad Arcore: vorrà avere spiegazioni su quanto accaduto quest’anno, sulla guida tecnica per la prossima stagione, budget a disposizione e quant’altro.

Dall’altra parte, però, Allegri non starà di certo a guardare: vuole capire perché il presidente non lo stima, giustificazioni sulle parole di Squinzi e su quel “non capisse un c….” di qualche tempo fa. Argomenti di discussione, come riporta anche La Gazzetta dello Sport, ce ne sono, sarà una cena molto concitata e, probabilmente, lunga. Vedremo se prevarrà la linea di Galliani, che tende alla pace tra i due cercando una mediazione molto difficile, oppure quella di Berlusconi, che ha già deciso per l’esonero. La Roma attende il responso dell’incontro, Seedorf resta alla finestra.

© Riproduzione Riservata

Commenti