Moratti: “l’ho scelto io, serviva un tecnico d’esperienza per una stagione che sarà difficile”. Accordo biennale, ufficializzato anche l’esonero di Andrea Stramaccioni

Walter Mazzarri

Andrea Stramaccioni non è più l’allenatore dell’Inter, al suo posto arriva Walter Mazzarri: la notizia è stata comunicata ufficialmente dall’Inter: «FC Internazionale comunica di aver raggiunto l’accordo con Walter Mazzarri, nuovo allenatore dell’Inter. FC Internazionale ringrazia Andrea Stramaccioni per il grande impegno profuso e la professionalità dimostrata in un anno particolarmente difficile. L’accordo con Walter Mazzarri avrà durata biennale».

«Ho scelto io Mazzarri»: lo dice Massimo Moratti riguardo al nuovo allenatore dell’Inter. «Mi dispiace per Andrea Stramaccioni», aggiunge il presidente. “Vendere l’Inter? Figuriamoci…”: così Massimo Moratti smentisce le voci di una possibile cessione del pacchetto di maggioranza della società nerazzurra. “La prossima stagione – ha poi proseguito il n° 1 nerazzurro – sarà difficile e avevamo bisogno di un tecnico dell’esperienza di Mazzarri. Stramaccioni ha talento e diventerà uno dei migliori allenatori italiani ma è stato particolarmente sfortunato e aveva bisogno di trovarsi in una situazione più facile”. “Quella di Mazzarri è una scelta fatta con attenzione. Parleremo con il tecnico della campagna acquisti e le speranze saranno a livello della squadra. Quest’anno non siamo partiti male, abbiamo costruito una squadra per vincere, ma ci sono state tante ‘catastrofì che ci hanno messo in condizione di fare meno bene”.

© Riproduzione Riservata

Commenti