In vista della stagione estiva disposto dal Comune il ripristino corridoi di avvicinamento per imbarcazioni

Isolabella

Con apposita determina dirigenziale il Comune di Taormina ha disposto l’attivazione delle operazioni di ripristino dei corridoi di avvicinamento per le imbarcazioni nella baia di Isolabella in occasione dell’imminente stagione estiva. La casa municipale ha in tal senso richiamato la vigente Ordinanza n° 116/09 emanata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Capitaneria di Porto di Messina – Guardia Costiera.

Un preventivo è stato già presentato per lo svolgimento di questo servizio dal Centro Subacqueo “Nike Diving Center”, inerente la messa in pristino e la manutenzione dei due corridoi di avvicinamento nella baia dell’Isola Bella per la stagione estiva 2013, per un costo complessivo di 6 mila euro. Gli uffici di Palazzo dei Giurati hanno accertato anche per quest’anno l’urgenza di dover provvedere alla collocazione dei due corridoi di avvicinamento alla spiaggia, nella zona di Isolabella, come già avvenuto negli recenti, prima dell’avvio della stagione balneare, in quanto derivante da specifico obbligo prescritto nella citata ordinanza.

In occasione del periodo turistico si ha la necessità di effettuare questo intervento, in sinergia con la Capitaneria di Porto e la Locamare di Giardini, a tutela dei visitatori della Riserva Naturale e quindi dei bagnanti di Isolabella. Come si ricorderà non poche polemiche sono sorte negli anni recenti per le barche a motore che entravano nella Riserva Naturale e diversi bagnanti si sono sentiti in pericolo per le manovre poco accorte di alcuni.: la questione della salvaguardia della pubblica incolumità ha portato alla decisione di istituire i corridoi in un’ottica di disciplina degli specchi acquei antistanti la riserva naturale. Dunque il Comune di Taormina ha affidato adesso il servizio all’ente specializzato “Nike Diving Center” e previsto il relativo impegno di spesa in bilancio.

© Riproduzione Riservata

Commenti