Il presidente Florentino Perez annuncia: “il rapporto con il nostro attuale allenatore avrà fine al termine di questa stagione, quando rescinderemo il suo contratto con noi”

Florentino Perez e Josè Mourinho

José Mourinho lascerà il Real Madrid a fine stagione. La notizia, che era già nell’aria ormai da diverso tempo, è stata ufficializzata oggi da Florentino Perez. Il presidente del Real Madrid ha dichiarato in conferenza stampa: “Il rapporto con il nostro allenatore terminerà al termine di questa stagione, quando rescinderemo il suo contratto”.

Il tecnico portoghese è quindi libero di tornare al Chelsea, dove lo spagnolo Rafa Benitez è richiesto dal Napoli come erede di Walter Mazzarri. Per la panchina del Real Madrid si fa il nome di Carlo Ancelotti del Paris Saint-Germain, ma Florentino Perez preferisce non sbilanciarsi: “Non abbiamo alcun accordo con nessuno, dopo le elezioni del 16 giugno sarà compito del presidente scegliere il nuovo allenatore”.

Intanto il presidente del Psg, Nasser Al Khelaifi ha dichiarato ad Al-Jazeera: “Ho ricordato ad Ancelotti che ha ancora un anno di contratto con noi e, costi quel che costi, il contratto sarà rispettato. A marzo gli avevamo proposto un prolungamento del contratto, ma nel frattempo era arrivato il Real Madrid. Non ci sarà alcun braccio di ferro, semplicemente rispettiamo il nostro contratto e i nostri principi. Quando una persona vuole rescindere il contratto ci sono metodi e soluzioni giuridiche oltre alle trattative perché tutto si concluda positivamente”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=u67He3na_do[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti