Secondo alcune voci il tecnico del Napoli avrebbe già firmato per i nerazzurri ma Stramaccioni “non molla”

Andrea Stramaccioni

Impazza il nome di Walter Mazzarri in giro per l’Italia, a parlarne è anche Ilario Di Giovambattista, giornalista di Radio Radio, storica redazione di Roma, su Twitter che con un lapidario “Mazzarri andrà all’Inter” annuncia il passaggio del tecnico partenopeo alla corte di Massimo Moratti. Di Giovambattista ha poi precisato anche le cifre: “Per Mazzarri triennale da 3,5 milioni di euro. Operazione fatta”.

Dunque il destino di Andrea Stramaccioni, a dispetto delle continue conferme del presidente Moratti, sarebbe segnato. L’eventuale arrivo del tecnico toscano in nerazzurro potrebbe presupporre l’arrivo all’Inter di qualche fedelissimo, come l’esterno colombiano Camilo Zuniga, che piace anche alla Juventus.

Nonostante le insistenti voci su un approdo di Mazzarri all’Inter, nella conferenza stampa odierna Andrea Stramaccioni ha ribadito di non avere dubbi sulla sua permanenza dopo le parole del presidente Moratti: “Sorrido perché quello che vi rispondo non vi piace. Io e il presidente rispondiamo con chiarezza sull’argomento, non voglio rovinare il vostro divertente teatrino. Mazzarri, Allegri parlano dopo la partita, perché devo parlare io? Per me parla il presidente, è un clima quasi di propaganda. Lascio parlare il mio presidente i ragazzi saranno concentrati su domani, che domani allenerò io. Quanti sono stati confermati a maggio? Sarei il primo caso di non confermato a distanza di quattro giorni…”.

Non sono mancati, come riporta Fcinternews.it, alcuni passaggi sul mercato: “Paulinho compatibile con Guarin? Io spero che l’Inter tenga i calciatori importanti. Fredy lo stimo, rimarrà all’Inter. Paulinho è un calciatore di dimensione internazionale, può giocare con due ma anche con tre centrocampisti, ama inserirsi, concludere l’azione. Fa tantissimi gol, nonostante se ne parli da tempo è un ragazzo giovane. Sapete che è un centrocampista della nazionale brasiliana e penso possano coesistere in una mediana ipotetica”.

Quale sarà il programma della prossima settimana? E il ritiro? “Nei dettagli entrerà il nostro staff, ma probabilmente faremo una tournée negli Stati Uniti. La prossima settimana ci sarà una conferenza, vedremo”.

© Riproduzione Riservata

Commenti