Il verbale della Commissione Elettorale sull’esclusione della lista Rinnovare Taormina (candidato Restuccia)

LA COMMISSIONE
Visto che per il 9/10 Giugno 2013 sono stati convocati i comizi elettorali per l’elezione del
Consiglio Comunale e del Sindaco di Taormina;
Visto che la segreteria di quel Comune ha qui trasmesso in data 15/5/2013 alle ore 15,00 una lista
di candidati avente per contrassegno: “ RINNOVARE TAORMINA “ e la candidatura a Sindaco
del Sig. Cesare RESTUCCIA nato Taormina il 11/02/1959;
VISTO CHE LA DETTA LISTA
– è stata presentata alla Segreteria di quel Comune alle ore 12,00 del giorno 15/05/2013;
– secondo l’ordine di presentazione ha assunto il provvisorio n. 12;
– è corredata da n. 6 contrassegni di lista;
DATO ATTO
– che il Comune di Taormina, secondo le risultanze ufficiali dell’ultimo censimento della
popolazione, conta n. 11084 abitanti;
– che il Consiglio Comunale da eleggere si compone di n. 20 Consiglieri;
– che in relazione ai dati che precedono:
a) il numero degli iscritti nella lista, ai sensi di legge, non può essere inferiore a 13 né
superiore a 20;
PRESO ATTO CHE
1) che la dichiarazione di collegamento della lista dei candidati a consigliere Comunale alla
candidatura di Sindaco ( allegato 5 ter) sottoscritta dai delegati di lista è priva di autenticazione
in violazione dell’art. 21 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 e pertanto non può ritenersi valida;
VISTO
l’art. 2bis della L.R. 15/9/1997 n.35;
VISTA
altresì la sentenza del Consiglio di Stato sez.V del 16/4/2012 n. 2178 ;
RITENUTO
che la irregolarità sopra indicata non è soggetta a regolarizzazione ai sensi dell’art.18 comma 2
del Decreto del Presidente della Regione 20/8/1960 n. 3 in quanto trattasi di vizio di carattere
sostanziale e non meramente formale e pertanto comporta l’esclusione della presente lista dalla
competizione elettorale;
RILEVATO ALTRESI’
2) che le dichiarazioni di accettazione della candidatura alla carica di Sindaco ed alla carica di
Consigliere Comunale ( rispettivamente allegati 5 bis e 5 quater) sono state autenticate senza
rispettare le prescrizioni dell’art. 21 del D.P.R. n. 445/2000 in quanto non sono state indicate la
modalità di identificazione dei sottoscrittori.
3) che la dichiarazione resa dal Sindaco e dai Consiglieri Comunali ai sensi dell’art.7 comma 8
della L.R. n.7/82 non è conforme a quella riportata rispettivamente dagli allegati n.6 e n. 6 bis alla
pubblicazione n.3/2013 dell’Assessorato delle Autonomie locali e della Funzione Pubblica;
4) che le dichiarazioni di accettazione della candidatura alla carica di Sindaco non è conforme a
quella riportata dall’ allegato 5 bis della pubblicazione sopra riportata;
5) non è stato presentato il contrassegno nella misura di cm.10 né nella misura di cm. 3 benzì è
stato presentato un contrassegno pari a cm. 15,50;
RILEVATO
che il candidato alla carica di Sindaco sig. Cesare Restuccia nato a Taormina il 11/02/1959 non
risulta avere collegamenti con altre liste;
Con voti unanimi, palesemente espressi
DELIBERA
Per il motivo indicato al punto 1) di escludere dalla competizione elettorale il candidato alla carica
di Sindaco e la collegata lista di candidati a Consigliere Comunale, portante il
contrassegno“RINNOVARE TAORMINA” ;
DISPONE
– l’immediata notifica del presente verbale al delegato di lista Sig. Filistad Giuseppe Santo nato a
Taormina il 10/07/1967 e domiciliato in Taormina ;
– la pubblicazione presso l’Albo Pretorio on line del Comune di Taormina e il deposito presso la
segreteria del Comune di Taormina il primo giorno lavorativo utile.
Ai sensi dell’ art.129 del D.Lgs. 2/07/2010 n. 104 ( che come chiarito dall’Assessorato Regionale
delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica con circolare n. 16 del 3/05/2011 è
immediatamente applicabile nella Regione Siciliana) avverso il presente provvedimento è ammesso
ricorso al T A R nel termine di tre giorni dalla pubblicazione dello stesso.
Copia del presente verbale viene trasmessa :
– al Sig. Sindaco del Comune di Taormina ;
– al Sig. Prefetto della Provincia di Messina;
– al Sig. Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Messina.
Letto approvato e sottoscritto
I Componenti Il Segretario Il Presidente
F.TO L.Alessi F.to A.Tubbia F.to N. Ruggeri
G.Riggio

© Riproduzione Riservata

Commenti