L’attore pronto a tornare a mostrare i muscoli: è in trattative per un ruolo nel remake dell’horror-cult del 1984

Arnold Schwarzenegger

Nuovo progetto in cantiere per Arnold Schwarzenegger, che potrebbe tornare a mostrare i muscoli sul set a 66 anni suonati.

L’attore è infatti in trattative per il remake de “Il vendicatore tossico”, horror-cult del 1984. A quanto riporta “Variety” l’ex Governatore sarebbe il favorito per ricoprire il ruolo del “Disinfestatore”, un ex militare che aiuta il protagonista a utilizzare al meglio i suoi nuovi super-poteri.

Il film (che attualmente è in fase di pre-produzione) si ispira a “Il Vendicatore Tossico”, l’horror a basso budget del 1984, che in poco tempo divenne un vero e proprio fenomeno nell’ambiente cinematografico underground. “Gli spettatori di tutto il mondo sono sempre emozionati quando Arnold Schwarzenegger torna a recitare – ha annunciato il produttore Michael Benaroya in un comunicato stampa – E’ l’ultimo vero eroe d’azione ad avere anche una versatilità comica. Sarà perfetto ne Il Vendicatore Tossico”.

Uscito nel 1984 nei circuiti alternativi; il film diretto da Lloyd Kaufman e Michael Herz divenne ben presto un oggetto di culto per i cinefili, grazie al giusto mix di commedia, azione e splatter. Al centro della vicenda Melvin, un ragazzo bruttino e imbranato, che viene maltrattato da tutti. La sua vita cambia quando cade accidentalmente in un contenitore di rifiuti tossici. Da quel momento diventa Toxic Avenger, un vendicatore dall’aspetto orribile che combatte il crimine armato di uno spazzolone e trova l’amore in una ragazza cieca.

© Riproduzione Riservata

Commenti