L’attrice nota al grande pubblico per “X Files” sarà detective sexy nel thriller “The Fall”. Indagherà su una lunga serie di omicidi a sfondo sessuale a Belfast

Gillian Anderson


Gillian Anderson torna sul piccolo schermo nel nuovo thriller psicologico della BBC, “The Fall” in cui vestirà i panni del detective Stella Gibson, chiamata ad investigare su una serie di omicidi che stanno terrorizzando Belfast. La Anderson ha confessato di essere rimasta affascinata dal nuovo personaggio, con capigliatura bionda e accento britannico, molto più femminile e psicologicamente stimolante della mitica Dana Scully di X-Files.

L’attrice ha rivelato che, quando le è stata chiesta la differenza tra le due detective da lei interpretate, si è resa conto che Dana Scully era fin troppo seria e pudica, quasi infantile, forse perchè lei stessa era poco più di una bambina quando ha iniziato ad interpretarla. Stella Gibson invece è più matura, sicura della sua femminilità tanto da non rifiutare incontri di sesso occasionale.

Ricco e complesso thriller psicologico in cinque puntate creato da Alan Cubitt, “The Fall” è ambientato nell’Irlanda del Nord e segue le indagini su una serie di omicidi a sfondo sessuale. Gillian Anderson veste i panni del detective Stella Gibson, che arriva sul posto per dare una mano alla polizia locale e aiutarla così a catturare il pericoloso serial killer.

© Riproduzione Riservata

Commenti