Le barche di lusso premiate a Istanbul: “Oscar” per la categoria Motor Yacht of the Year a Loretta Anne (47 metri), barca progettata da Dubois Naval Architects

Loretta Anne

Sabato scorso l’ottava edizione dei World Superyacht Awards ha decretato quali sono gli yacht di lusso più prestigiosi in circolazione nei mari di tutto il mondo.

Vediamo quali sono stati i due gioiellini della nautica, a motore e a vela, che hanno meritato la statuetta più ambita, il Nettuno d’argento, nella cerimonia di premiazione, tenutasi nello sfrazoso Çırağan Palace Kempinski di Istanbul, condotta dalla presentatrice televisiva Natasha Kaplinsky.

Ad aggiudicarsi l’“Oscar” per la categoria Motor Yacht of the Year è l’imbarcazione Loretta Anne (47 metri), progettata da Dubois Naval Architects.

Il premio Sailing Yacht of the Year è andato invece a Pumula (37.33 metri), una moderna barca a vela costruita da Royal Huisman.

Vediamo gli altri trofei più importanti assegnati duranta la serata di gala sul Bosforo.

Il Voyager’s Award è stato consegnato ai proprietari dello yacht Marama (37.33 metri) che nell’estate scorsa ha navigato verso nord da Seattle a Glacier Bay, in Alaska in una traversata durata 3 mesi.

Tom Perkins si aggiudica invece il Legacy Award per i suoi contributi di lunga data alla nautica, in particolare lo sviluppo di Maltese Falcon, uno degli yacht più all’avangiardia degli ultimi 100 anni.

© Riproduzione Riservata

Commenti