Giuseppe Tindaro Toscano, l’attuale presidente del Club Unesco Taormina-Valli d’Alcantara e d’Agro’ (inoltre componente del direttivo nazionale), eletto nelle scorse ore in assemblea a Roma vicepresidente nazionale

Giuseppe Tindaro Toscano della Zecca

In occasione del rinnovo delle cariche del direttivo della Federazione italiana Ficlu-Unesco, tenutasi a Roma nelle scorse ore, presso la sede della Commissione italiana Unesco, è stato eletto vicepresidente nazionale, il conte Giuseppe Tindaro Toscano della Zecca.

Importante riconoscimento per l’attuale presidente del Club Unesco di Taormina-Valli d’Alcantara e d’Agro’, gia’ consigliere della federazione nazionale italiana, Ficlu-Unesco. L’elezione è avvenuta alla presenza dell’emerito presidente prof.ssa Maria Luisa Stringa e del nuovo presidente dr. Adriano Ritacco.

Il neo vice-presidente ha ringraziato l’assemblea ricordando che “ogni individuo ha diritto al riposo e allo svago, ha diritto altresi’ di godere liberamente delle arti e la vita culturale della comunita’, partecipare al progresso scientifico ed ai suoi benefici, non dimenticando mai quanto sia importante, nei diritti e nei doveri, la dignita’ dell’uomo, che esige la diffusione della cultura e dell’educazione di tutti in una prospettiva di giustizia, uguaglianza e pace”. “Modi di vita – ha concluso Toscano -, di convivenza civile, e sistema di valori e tradizioni”.

© Riproduzione Riservata

Commenti