Vertice dei democratici per decidere la posizione del partito in vista delle elezioni: corsa solitaria con la candidatura di Francesca Gullotta o possibile intesa in extremis con l’aggregazione delle forze di opposizione guidate da Eligio Giardina. Oggi attese comunicazioni

Eligio Giardina e Francesca Gullotta

Si è svolto nella serata di martedì un vertice del Partito Democratico.

La discussione interna ai democratici ha riguardato la decisione programmatica definitiva da prendere in vista delle elezioni del 9 e 10 giugno, a poche ore ormai dalla presentazione delle liste.

L’esito ufficiale del summit si conoscerà nella giornata odierna. Secondo alcune indiscrezioni, al vaglio dell’assemblea ci sarebbe stata sia l’ipotesi di una corsa “solitaria” da parte del Pd con la candidatura di Francesca Gullotta, sia una possibile intesa in extremis con l’aggregazione civica delle forze politiche di opposizione che hanno già deciso di candidare Eligio Giardina. 

Qualora si dovesse concretizzare una soluzione di convergenza politica, rimarrebbe, comunque, sempre la Gullotta l’esponente di riferimento del Pd.

Oggi sono attese, in ogni caso, conferme o smentite sulla situazione e i relativi chiarimenti ufficiali sull’orientamento del Partito Democratico.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti