YouTube lancia video a pagamento per film e serie tv: non è ancora noto quali emittenti sigleranno accordi per questa iniziativa, che intanto fa già discutere gli utenti

Youtube

Potrebbero arrivare entro questa settimana i primi canali a pagamento di YouTube, di cui si parla da tempo.

Lo scrive il Financial Times, che cita fonti interne all’azienda, secondo cui i guadagni da questa nuova iniziativa potrebbero essere usati per finanziare la produzione di contenuti originali.

Film e serie tv a pagamento. Il servizio potrebbe coinvolgere inizialmente una cinquantina di canali (si parla di film e serie tv) con contenuti specializzati per un abbonamento di 1,99 dollari al mese.

Le voci sul lancio di canali a pagamento della piattaforma video più famosa al mondo che ha da poco compiuto otto anni, si rincorrono da diversi mesi, e la stessa Google, proprietaria di YouTube, in passato ha ammesso che stava lavorando ad alcune forme di abbonamento, senza mai accennare però ad una data di inizio. Ad ulteriore conferma dell’intento, nell’app di YouTube per Android sono apparse da poco, riferisce il sito Cnet, due righe di codice che fanno effettivamente riferimento a un contenuto a pagamento.

Non è ancora noto quali emittenti sigleranno accordi per questa iniziativa di YouTube che comunque conta tra i suoi partner società come Howcast, World Wrestling Entertainment, The Onion e Machinima, un network per utenti di videogiochi.

© Riproduzione Riservata

Commenti