Il capitano giallorosso alla stampa francese: “resterò in campo fino a quando il fisico me lo consentirà. Allenare? Per ora non ci penso. Roma-Lazio sarà come una finale di Champions, la partita più importante della carriera”

Francesco Totti

Il mio futuro? Per il momento penso solo a giocare e, finchè il fisico me lo permetterà, a questo penserò». Parola del capitano della Roma Francesco Totti, intervistato a L’Equipe. «L’unica cosa che ho in testa è fare buone cose mentre gioco. Non posso dire quando arriverà la fine della mia carriera, non ho ancora pensato al futuro da dirigente e allenatore». Il capitano giallorosso ha anche parlato della finale di Coppa Italia contro la Lazio: «Sarà una delle gare più importanti della mia carriera. E’ simile a una finale di Champions League, non è un match come gli altri. Non lo è mai stato e mai lo sarà».

Totti ha parlato poi parlato del segreto della sua longevità: «E’ la passione. Mi diverto e faccio divertire la gente e siccome mi sento bene fisicamente, riesco ad assaporare appieno le emozioni che vivo. Il giorno in cui arriverò in ritardo sul pallone o quando vedrò che uno, due o dieci giocatori mi fermeranno, allora mi farò da parte. Per ora non penso ad arrivare a 40 anni ma solo a divertirmi. Il record di Silvio Piola? E’ una bella sfida ed è il mio obiettivo personale anche se so che non sarà facile. I miei limiti? Non li conosco ma c’è una cosa che conosco perfettamente, ovvero il mio carattere. Credo negli obiettivi che mi fisso, sennò non direi che posso battere il record di Piola…».

Il n.10 giallorosso non pensa al Mondiale 2014: «Se lo giocherò? Magari alla PlayStation… Scherzi a parte, non ci penso per il momento. E’ vero, però, che se farò bene come quest’anno anche nella prossima stagione, allora tutto sarà possibile. Comunque non sono mai stato in Brasile, neanche in vacanza. Finire la carriera lontano da Roma? Andrei all’estero, non in Italia per rispetto della Roma e dei tifosi. Proverei un’esperienza negli States, per esempio. Ma non in Qatar perchè fa troppo caldo e nemmeno al Psg perchè già ci sono giocatori di talento. Sono cresciuto con questa maglia e qui invecchierò».

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=gnD4TofqfdU[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti