Nerazzurri hanno definito la trattativa per l’acquisto del 21enne terzino argentino del Velez. E’ costato 3 milioni

Gino Peruzzi

Il grave infortunio di Javier Zanetti ha spinto l’Inter a chiudere la trattativa per Gino Peruzzi Lucchetti, 21 anni da compiere il 9 giugno, argentino in attesa di passaporto italiano, terzino del Velez Sarsfield e della Nazionale. Costo dell’operazione: 3 milioni di euro.

Peruzzi è cugino di Angelo Peruzzi, 43 anni, ex portiere di Roma, Verona, Juve, Inter e Lazio, 31 presenze in Nazionale, campione del mondo con l’Italia di Lippi nel 2006 in Germania, vice di Ciro Ferrara alla Samp sino a quando l’ex tecnico dell’Under 21 e della Juve è stato sostituito da Delio Rossi.

Sono state le referenze del Capitano (“Peruzzi ricorda me quando cominciai a giocare”) e le valutazioni sui tempi di recupero dello stesso Zanetti ad indurre la società di Moratti a rompere gli indugi. Terzino di fascia destra che in patria viene considerato il possibile erede del totem interista, Peruzzi si è imposto all’attenzione generale nel 2012 quando, in Coppa Libertadores, neutralizzò Neymar durante la partita vinta dal Santos ai calci di rigore. Quella prestazione fruttò la convocazione nella Nazionale di Sabella al futuro interista.

Il 6 marzo scorso, intervistato da “Fcinternews.it”, Peruzzi confidò la sua grande aspirazione: “Sarebbe un sogno giocare nell’Inter insieme con Zanetti”. In attesa del rientro in campo dell’uomo-simbolo, Peruzzi ne prenderà il posto.

Il difensore del Velez è uno dei nuovi acquisti dell’Inter 2013-2014. Ci sono anche Campagnaro, Icardi, Laxalt e Ruben Botta, 23 anni, argentino con passaporto italiano, esterno di centrocampo del Tigre.

Sfortunatamente, la maledizione degli infortuni che si è accanita contro l’Inter in questa disgraziata stagione, ha colpito anche lui. I medici hanno confermato che, a Botta, saranno necessari almeno 6 mesi per recuperare, dopo il grave ko riportato durante la gara di Coppa Libertadores con l’Olimpia: rottura dei legamenti crociati e del menisco esterno del ginocchio sinistro. Botta si è legato all’Inter sino al 30 giugno 2018.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=pmKq9OdxeqQ[/youtube]

© Riproduzione Riservata

Commenti