Governo, nominati 10 viceministri e 30 sottosegretari: tra i prescelti stavolta non manca qualche “sorpresa”

Enrico Letta

Giovedì in tarda serata il consiglio dei Ministri ha nominato 10 viceministri e 30 sottosegretari.

Ecco i nomi che completano il governo:

* Presidenza del consiglio: Giovanni Legnini (Editoria e attuazione programma), Sesa Amici (Rapporti con il Parlamento e coordinamento attività di governo), Sabrina De Camillis (Rapporti con il Parlamento e coordinamento attività governo), Walter Ferrazza (Affari regionali e autonomie), Micaela Biancofiore (Pari opportunità), Gianfranco Miccichè (Pubblica amministrazione e semplificazione).

* Economia e Finanze: Stefano Fassina (Viceministro), Luigi Casero (Viceministro), Pierpaolo Baretta, Alberto Giorgetti.

* Sviluppo Economico: Carlo Calenda (Viceministro), Antonio Catricalà (Viceministro), Simona Vicari, Claudio De Vincenti.

* Ministero dell’Interno: Filippo Bubbico (Viceministro), Domenico Manzione, Giampiero Bocci.

* Affari Esteri: Lapo Pistelli (Viceministro), Bruno Archi (Viceministro), Marta Dassù (Viceministro), Mario Giro.

* Giustizia: Giuseppe Beretta, Cosimo Ferri.

* Difesa: Roberta Pinotti, Gioacchino Alfano.

* Infrastrutture e trasporti: Vincenzo De Luca (Viceministro), Erasmo De Angelis, Rocco Girlanda.

* Politiche agricole forestali e alimentari: Maurizio Martina, Giuseppe Castiglione.

* Ambiente, tutela del territorio e del mare: Marco Flavio Cirillo.

* Lavoro e politiche sociali: Cecilia Guerra (Viceministro), Jole Santelli, Carlo Dell’Aringa.

* Istruzione, università e ricerca: Gabriele Toccafondi, Marco Rossi Doria, Gianluca Galletti.

* Beni, attività culturali e turismo: Simonetta Giordani, Ilaria Borletti Buitoni.

* Salute: Paolo Fadda.

© Riproduzione Riservata

Commenti