I computer giù del 14%. In calo il dominio della Apple mentre cresce il sistema Android di Google

boom dei tablet

Aumentano le consegne di tablet a livello globale, con una crescita del 142% nel primo trimestre rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, mentre crollano quelle dei pc, -14%. Lo rivela la società di ricerca Idc, che sottolinea come i consumatori preferiscano i tablet rispetto ai computer. Nel primo trimestre di quest’anno sono stati spediti 49,2 milioni di dispositivi (dai 20,3 milioni di un anno fa), contro i 76,3 milioni di computer: sembra che il giorno in cui i tablet supereranno i pc – come aveva predetto l’amministratore delegato di Apple, Tim Cook – sia molto vicino.

Le cifre mostrano anche come il dominio di Apple nel settore stia rapidamente crollando: la quota di mercato di iPad nel primo trimestre è scesa al 39,6% contro il 58,1% dello scorso anno. Tuttavia il colosso di Cupertino, California, resta in testa rispetto a Samsung, fermo a una quota del 17,9%. I tablet con sistema operativo Android di Google (come Samsung) sono però in continua crescita: le consegne hanno raggiunto il 59,6% del mercato globale, superando i dispositivi con sistema operativo iOS di Apple.

Al terzo posto nelle consegne di tablet avanza Asus, grazie all’economico Nexus 7, che ha fatto aumentare il giro d’affari della casa del 350%, con 2,7 milioni di unità. Secondo le stime di Idc, i Kindle di Amazon – i cui dati sulle consegne non sono stati rilasciati dal gruppo – avrebbero raggiunto quota 1,8 milioni di pezzi. In coda si posiziona Microsoft che con il suo Surface è riuscita a immettere sul mercato 900.000 tablet con sistema operativo Windows 8.

© Riproduzione Riservata

Commenti